Kubica non torna indietro sulla sua scelta di riprovare con la Formula 1

Nonostante le Williams abbiano avuto un periodo iniziale molto difficile, Kubica non si sente pentito della sua scelta.
Robert Kubica mentre viene salutato da Hamilton.
Fonte: Twitter Kubica

Il ritorno in Formula 1 è stato vagliato con molta attenzione. Ha aggiunto che il divertimento di guidare monoposto come queste supera i problemi avuti in questa prima parte di stagione.

Dopo il grave infortunio avuto nel 2011 Kubica è riuscito a riprendersi e a guadagnare il suo posto in pista. Certo, vorrebbe risultati più soddisfacenti dal punto di vista delle prestazioni. I rimpianti sono accantonati, visto che è il frutto di una scelta pensata a lungo:

“No, perché alla fine ho preso la decisione dopo averci pensato per più di sei settimane l’anno scorso. Sapevo che sarebbe stata una sfida estremamente difficile per me tornare in uno sport così come competitivo come la Formula 1. Sapevo che sarebbe stata dura per la Williams, ma ammetto che non mi aspettavo di arrivare in Australia così impreparato”.

Ha ammesso come si sia trovato in difficoltà nella guida, più che da un punto di vista fisico. Non è andata come avrebbe desiderato e questa situazione dovrà affrontarla anche nei prossimi gran premi. Sicuramente, per i suoi limiti, dovrà sempre dimostrare qualcosa di più rispetto agli altri, dovendo cercare di concludere ogni gran premio al meglio possibile:

“Alla fine, a causa del mio limite, devomo mostrare sempre qualcosa in più degli altri, perché ci sono sempre persone che hanno dei dubbi nei miei confronti. L’unica cosa che posso fare è cercare di fare il mio lavoro al meglio e cercare di concludere ogni Gran Premio con più aspetti positivi possibile. Non credo che le cose possano essere sempre positive al 100%. Puoi sempre fare meglio qualcosa. Anche se stai vincendo, puoi sempre migliorare”.

Ora è conscio degli aspetti che vanno migliorati e quelli in cui può andare bene così. Il tempo sarà il suo insindacabile giudizio.

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega