Juventus: norme dell’ONU contro la Corea del Nord violate nel trasferimento di Han in Qatar

Dalla Francia affermano che la Juventus avrebbe violato le norme dell’ONU sulle sanzioni internazionali contro la Corea del Nord. La violazione delle norme sarebbe accaduta con il trasferimento di Han Kwang-Song in Qatar.

Nuovo caso diplomatico attorno alla Juventus che dopo aver assorbito quello per Suarez, deve vedersela con quello che riguarda il nord-coreano Han Kwang-Song. Lo scorso 8 Gennaio, i bianconeri hanno ceduto l’attaccante ai qatarioti dell’Al Duhail per 5 milioni e ciò ha portato alla violazione delle norme dell’ONU sulle sanzioni internazionali contro la Corea del Nord.

Secondo quanto riportato dal giornale francese L’Equipe, la cessione in Qatar del calciatore econdo gli esperti del Consiglio di Sicurezza andrebbe contro le risoluzioni dell’ONU che proibiscono ai nordcoreani di lavorare all’estero.

Il giornale francese racconta come il Consiglio di Sicurezza avesse avvertito l’Italia di ciò prima del trasferimento del giocatore, ma non è stato fatto nulla per evitarlo o annullarlo. Nel rapporto citato dall’Equipe inoltre viene reso noto come l’ONU ha nuovamente riferito al Qatar le risoluzioni pertinenti relative a questo caso.

Ma cosa riguardano queste sanzioni ONU contro la Corea del Nord? Le sanzioni dell’ONU contro la Corea del Nord per non aver rinunciato al proprio programma nucleare prevedevano che gli Stati membri inviassero in patria i lavoratori nordcoreani all’estero entro dicembre 2019.

La Juventus, invece, ha tenuto Han in Italia con la squadra Under 23 e poi lo ha venduto in Qatar a Gennaio, violando di fatto le regole. Un caso internazionale che, comunque, non dovrebbe portare a grosse sanzioni per il club bianconero, se non una semplice ammenda economica.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei