Juventus-Napoli Diretta Streaming Live: 2° giornata Serie A, 31-8-2019

E’ subito scontro diretto e big match tra Juventus e Napoli nell’anticipo della 2° giornata di Serie A. La partita sarà visibile in diretta tv su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Serie A HD. E’ possibile vedere la partita Juventus-Napoli in diretta streaming live utilizzando i servizi Sky Go. 

Siamo solo all’inizio, ma si può dire che è già decisiva. Sì, perché il campionato italiano vuole subito un padrone. Sarà il solito, quello che ha padroneggiato in lungo ed in largo negli ultimi otto anni, oppure sarà il vento nuovo, quello che viene dal sud, pronto a realizzare sogni ormai secolari e, soprattutto, concretizzare un progetto di crescita iniziato diversi anni fa? Sarà il campo a dirlo, ma chi si ferma rischia di rimanere indietro; chi vince, invece, diventerà la squadra da battere. 

E’ tutto pronto all’Allianz Stadium di Torino, conosciuto anche come Juventus Stadium, dove alle ore 20:45 scenderanno in campo Juventus e Napoli per sfidarsi nell’anticipo serale del sabato della seconda giornata di Serie A. 

Juventus-Napoli, 7° giornata di Serie A.

L’inizio è stato ottimale per i bianconeri, nonostante l’assenza del proprio nuovo allenatore, che è anche il grande ex della partita. Non il solo, visto che un altro beniamino della tifoseria napoletana sarà in campo per confermarsi un cuore ingrato. Eppure, c’è la sensazione che quest’anno non sarà così facile portare a casa la vittoria. 

Discorso diverso per i partenopei, che hanno confermato di saper divertire il pubblico divertendosi. Certo, non è sano vincere partite così al cardiopalma, ma l’importante era iniziare con il piede giusto questa nuova stagione che, per forza di cose, dovrà essere quella della grande occasioni da cogliere al volo, perché il secondo posto sta ormai stretto a tutti, anche ai maggiori critici del presidente azzurro. 

Come vedere Juventus-Napoli in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Juventus Napoli, anticipo 2° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport 1 HD Canale 201, Sky Sport Serie A HD Canale 202 e Sky Sport HD Canale 251 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare Juventus Napoli in diretta streaming live. Lo stesso potranno fare gli abbonati a Mediaset Premium con il servizio Premium Play. 

Infine, è possibile acquistare la partita su NowTv al prezzo di 9,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Juventus – Napoli

La Juventus proverà a sfruttare lo storico dei precedenti, che la vede in netto vantaggio con 80 vittorie, 52 pareggi e 37 sconfitte in 169 partite totali, ben 264 gol fatti e 188 gol subiti, di cui 72 vittorie, 48 pareggi e 32 pareggi in 152 sfide di Serie A. Il bilancio a Torino fa venire i brividi al Napoli, che dovrà provare a cancellare le 55 vittorie bianconere, 22 pareggi e le sole 9 vittorie azzurre nelle 86 sfide totali, di cui 48 vittorie, 20 e 8 sconfitte in 76 precedenti di campionato. 

Esordire con una vittoria a Parma era assolutamente fondamentale per la Juventus, che ha un bilancio di tre vittorie e una sconfitta nelle ultime quattro partite contro i partenopei. 

Il 4-3 contro la Fiorentina al Franchi può dire tante cose del Napoli di questa stagione: estremamente forte nel gioco offensivo, ma al momento fragile nell’equilibrio in fase difensiva. Magari, si riproverà a ripetere la grande impresa di due anni fa, quell’unica vittoria a Torino negli ultimi sei precedenti. 

Consigliato X, con Over 2.5 come alternativa più credibile, ma non è da escludere Gol. 

Probabili Formazioni Juventus – Napoli 

Affrontare il proprio passato non sarà affatto facile per Maurizio Sarri, che vorrebbe lanciare i tanti nuovi acquisti, ma sa che non può rischiare proprio adesso di fare brutte figure. Non saranno disponibili i soliti lungodegenti Perin e Pjaca, che verranno lasciati fuori anche dalla rosa ufficiale almeno fino a gennaio. Nel frattempo che Danilo e De Ligt trovino le giuste misure tattiche, i titolari della fascia destra e del centro della difesa saranno De Sciglio e Bonucci a completare il reparto con Chiellini e Alex Sandro, davanti a Szczesny. Discorso diverso a centrocampo, visto che Ramsey non è al meglio della condizione fisica e Rabiot parte leggermente dietro a Khedira e Matuidi ai lati dell’unico sicuro del posto Pjanic. L’altro ballottaggio da sciogliere sarà in attacco, dove Cristiano Ronaldo sarà affiancato da due tra Higuain, Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa e Mandzukic. 

Squadra che vince, non si cambia? Sì, Carlo Ancelotti vorrebbe procedere proprio verso questa strada, nonostante il recupero di Milik e Younes e la prima convocazione per Lozano, scalpitanti di rubare il posto a Callejon, Mertens e Insigne nel tridente d’attacco. Ma ciò avverrà solo in futuro, magari quando si sarà trovato il giusto equilibrio a centrocampo senza per forza la presenza contemporanea di Fabian Ruiz, Zielinski e Allan. Per il resto, a protezione di Meret ci saranno ancora Di Lorenzo, Manolas e Koulibaly, ma Ghoulam farà accomodare in panchina Mario Rui, unica differenza rispetto all’esordio. 

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo. 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Ruiz; Callejon, Zielinski, Insigne; Mertens.

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia