Juventus-Milan, Gattuso: “Abbiamo piccole speranze Champions e dobbiamo crederci”

Juventus-Milan, dichiarazioni Gattuso pre-partita: l’allenatore rossonero ha parlato largamente del momento della squadra, sostenendo che è in salute e crede nell’impresa a Torino, prima dell’altrettanto fondamentale sfida di recupero contro l’Inter

Ringhio Gattuso, in conferenza stampa, ha commentato la sfida contro la Juventus del suo ex allenatore Allegri definendola come una gara proibitiva da giocare contro una squadra che è senza dubbio superiore, ma che potrà essere messa in difficoltà con impegno, grinta, gamba, personalità e voglia di raggiungere grandi traguardi. 

gattuso

Il tecnico ha parlato anche della situazione creatasi con Kalinic, con il croato che non era stato convocato per la sfida interna contro il Chievo, ma che adesso sta lavorando bene e con la giusta convinzione, essendosi allenato anche durante il suo giorno di riposo pur di recuperare terreno nelle gerarchie del mister. 

A chi chiede se arriverà o meno il rinnovo di contratto, Gattuso risponde sovente che, quando e se arriverà, sarà la società ad annunciarlo, mentre adesso con lui bisogna parlare solo ed esclusivamente del campo, con la squadra che ha fatto una rimonta pazzesca e che ha ancora qualche flebile possibilità di rientrare in corsa per la zona Champions League e che bisogna crederci fino alla fine, senza distrazione alcuna.