Juventus-Milan 1-1, le dichiarazioni post partita di Stefano Pioli: “Abbiamo sofferto, ma la squadra ci ha creduto sempre”

Il Milan pareggia 1-1 in casa della Juventus e, in attesa di Udinese-Napoli, aggancia l’Inter di Simone Inzaghi al primo posto in classifica con 10 punti. Della sfida dell’Allianz Stadium, che ha visto i rossoneri prima andare in svantaggio e poi pareggiare nel secondo tempo grazie ad un gol di Rebic, ha parlato nella consueta conferenza stampa post partita, Stefano Pioli che si è detto soddisfatto di quanto fatto dalla sua squadra contro il gruppo di Massimiliano Allegri.

Il Milan soffre, va in svantaggio, ma poi pareggia nel secondo tempo grazie ad un gol di Ante Rebic: questa la sintesi della sfida dell’Allianz Stadium che si apre con un gol in contropiede di Morata che illude la Juventus e si chiude con il gol dell’1-1 a firma, come detto, di Ante Rebic. Un pareggio che sta stretto ad entrambe le formazioni, ma che fa sicuramente più felice la squadra di Stefano Pioli che, nonostante le assenze di Ibrahimovic e Giroud, riesce a portare a casa un buon punto che, in attesa di Udinese-Napoli, vale il primo posto in classifica, a quota 10 punti, in coabitazione con l’Inter di Simone Inzaghi.

Juventus-Milan: dichiarazioni post-partita Stefano Pioli.
Così Stefano Pioli in conferenza stampa dopo Juventus-Milan 1-1.

Del match di Torino ha quindi parlato nella consueta conferenza stampa post partita, Stefano Pioli che, analizzando per sommi capi, quanto fatto dalla sua squadra ha detto:

La squadra ha giocato per tutta la partita, ha sofferto l’inizio migliore della Juve commettendo un’ingenuità sul loro gol. La squadra è cresciuta, ci ha creduto. Nello sviluppo della partita completo, abbiamo provato a vincerla con la giusta mentalità.

Il tecnico rossonero ha poi parlato della forza del suo gruppo che sta crescendo partita dopo partita:

Non ho dubbi che la squadra sia forte, lo stiamo dimostrando con questo inizio. Anche a Liverpool abbiamo dimostrato di avere qualità. Al completo il gruppo è forte e può giocarsela con consapevolezza in tutte le partite. A differenza dell’anno scorso, in cui speravamo di vincere, ora possiamo vincere. Le difficoltà ci saranno, e le partite più difficili stanno arrivando adesso.

E in conclusione Pioli ha risposto alle solite domande riguardanti le possibilità del Milan di vincere lo scudetto:

Abbiamo tantissimi punti a disposizione, c’è tempo. Dobbiamo essere soddisfatti, crescere ancora e pensare alle prossime gare.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi