Juventus-Inter, dichiarazioni Spalletti:”Ci presenteremo per vincere, siamo consapevoli delle difficoltà”

E’ già vigilia di campionato per l’Inter che domani sera affronterà la Juventus nell’anticipo di Serie A all’Allianz Stadium. I nerazzurri sono chiamati a rialzare la cresta dopo il pareggio esterno dell’ultimo turno contro la Roma. L’Inter era passata in vantaggio per due volte e per due volte ha dovuto subire la rimonta dei giallorossi. Per Icardi è compagni non c’è però neanche il tempo di assimilare il risultato di Roma che ci si sposta già verso Torino per un derby d’Italia che si preannuncia entusiasmante. La Juventus, capolista ed imbattuta in campionato, è ovviamente la favorita per la sfida di domani sera, ma l’Inter proverà a fare lo sgambetto alla Vecchia Signora. E Luciano Spalletti sottolinea la volontà da parte dei suoi ragazzi di provare a vincere la partita, consapevoli delle difficoltà ma consapevoli anche delle potenzialità dell’Inter:”ci presenteremo comunque per vincere contro ogni squadra, mi porto però dietro più certezze, la squadra cresce e diventa sempre più completa come atteggiamento in partita.” L’allenatore interista ha anche parlato della distanza tra Inter e Juventus in classifica, affermando che la brutta notizia è che non sarà facile recuperare terreno, ma che il primo passo dipende dai suoi ragazzi. Il tecnico di Certaldo ha, inoltre, analizzato con chiarezza il dominio assoluto in Italia della Juventus, ricordando che i bianconeri sono stati abili ad indebolire, negli anni, le dirette concorrenti per lo scudetto, portando via da Roma Pjanic, Cancelo dall’Inter e Higuain dal Napoli. Al di là di tutto, l’Inter dovrà essere sicura dei propri mezzi e, soprattutto del collettivo di squadra che, a detta di Spalletti, ha fatto vedere cose importanti nelle ultime uscite. “Questi sono i banchi di prova in cui si può andare a vedere se sei pronto. Loro hanno potenzialità, hanno forza, ma anche noi siamo forti.” In conferenza stampa, l’allenatore dell’inter ha anche confermato che Nainggolan, così come Dalbert, non sarà della partita. In campo, per i nerazzurri, non ci dovrebbero essere novità dell’ultim’ora: Joao Mario dovrebbe sostituire proprio Nainggolan, così come Miranda sostituirà De Vrij al centro della difesa. La coppia mediana sarà formata da Vecino e Gagliardini, con, lì davanti, Perisic, Politano e Icardi.  

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.