Juventus, ecco il pagellone: BBC sugli scudi, Higuain letale, Mandzukic guerriero

Dare i voti al campionato della Juventus è un’impresa ardua, perché la corazzata bianconera ha impressionato per forza e capacità di imporre il proprio gioco e dal punto di vista teorico, meriterebbero tutti un dieci simbolico. Il mestiere del giornalista però impone riflessioni più argute e scendendo nello specifico, ci si può fare un’idea più esaustiva dei protagonisti che hanno condotto la Juventus al sesto campionato di fila e di quelli che invece hanno vissuto una stagione un po’ in sordina. 

FLOP: MARCHISIO, STURARO, ASAMOAH 

Campionato mediocre per il principino Marchisio, afflitto dagli infortuni e incapace di rendersi davvero protagonista. Fra turn over e soste forzate, Claudio è rimasto ai margini del progetto bianconero e in 18 presenze in campionato, ha messo a referto solo 1 gol e 3 assist. Troppo poco per tentare di soffiare il posto a Khedira o a Pjanic. Un’altra delusione è stata Sturaro, arrivato dal Genoa come il nuovo De Rossi e finito presto in panchina come un Padoin qualunque. Non ha avuto molte opportunità, è vero, ma quando è stato chiamato in causa non ha risposto presente. Campionato negativo anche per Asamoah, anche lui messo afflitto da diversi infortuni. 

Fonte immagine: Tuttomercatoweb.com

TOP: BBC, HIGUAIN, MANDZUKIC

I campionati si vincono in difesa e anche quest’anno, la BBC (Barzagli-Bonucci-Chiellini) ha dimostrato di non avere rivali in Italia e forse neanche nel mondo. Troppo forti quei tre dietro per poter sperare in un esito diverso da quello che è accaduto. Buffon, il più delle volte, si è limitato a fare lo spettatore non pagante. Nota di merito anche a Higuain, che ha dimostrato di valere la cifra spesa dalla Juventus l’estate scorsa e in 38 partite ha messo a referto 24 gol e 4 assist. Ultimo, ma non per importanza, Mario Mandzukic. Il croato ha stupito per grinta, carattere e spirito di sacrificio ed è stato il valore aggiunto in ogni parte del campo: un gladiatore vero che Allegri ha saputo mettere al servizio della squadra.

ALLENATORE: ALLEGRI 10

Terzo scudetto in tre anni, terza Coppa Italia in tre anni, seconda finale di Champions League in tre anni. Probabilmente, stiamo parlando del migliore allenatore del mondo. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus