Juventus-Cagliari, Pirlo: “Il tempo dell’adattamento è finito, domani inizia il nostro campionato”

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo ha presentato a Juventus TV la partita di domani contro il Cagliari, definendola fondamentale. Il tecnico bianconero ha affermato che domani partirà veramente il campionato della Juventus.

Domani alle ore 20:45 all’Allianz Stadium la Juventus se la vedrà contro il Cagliari nell’ottava giornata di Serie A.

Prima della sosta, i bianconeri si sono fermati a Roma sull’1-1 contro la Lazio subendo il pareggio all’ultimo secondo e gettando al vento tre punti importanti. Contro i rossoblu, la Juventus sa di non poter proprio sbagliare anche perché la stagione ora entra nel vivo.

Ad affermare l’importanza della partita di domani è stato anche l’allenatore bianconero Andrea Pirlo che ha presentato a Juventus TV il match contro i rossoblu. Il tecnico ha definito la partita fondamentale per la propria squadra, sottolineando come il tempo dell’adattamento sia finito: “Una gara fondamentale per noi, perché veniamo da un’inattività dalla nazionale e ci serve per il nostro percorso di crescita. Adesso deve iniziare il nostro campionato, il periodo di adattamento è finito. Da adesso fino a Natale avremo 10 partite da giocare come se fossero delle finali. Quindi già da domani voglio vedere uno spirito diverso, combattivo e bisognerà giocare con grande per raggiungere il risultato”.

Pur giocando in casa ed essendo favorito sulla carta, Pirlo ha tenuto a sottolineare come affrontare il Cagliari non sarà per nulla semplice. Il tecnico bianconero ha elogiato il lavoro di Di Francesco in Sardegna e domani si aspetta una partita complicata: ” Di Francesco ha portato un grande entusiasmo, un buon sviluppo del gioco quando impostano sia a tre che a quattro. Hanno giocatori bravi sia a centrocampo che in attacco e di esperienza. Sarà una partita importante e difficile, ma noi non dovremo guardare il risultato, ma solo noi stessi per vincere la partita”.

Riguardo la sua squadra, Pirlo si aspetta una squadra determinata e vogliosa di portare a casa il risultato, non tralasciando alcun dettaglio e pensando di vincere la gara in ogni momento. Una partita in cui si rivedrà finalmente De Ligt che sarà titolare subito anche a causa degli infortuni di Chiellini e Bonucci, mentre l’altro rientrante Alex Sandro partirà al 99% dalla panchina: “De Ligt è già da un po’ che si allenava con noi poi abbiamo aspettato il responso dell’ortopedico, adesso è tutto a posto quindi è pronto per giocare. Alex Sandro si è allenato con noi l’ultima settimana ci vorrà un po’ più di tempo per vederlo dall’inizio però è convocabile”.

Il terminale offensivo della Juventus domani sarà ancora una volta Alvaro Morata, il cui rendimento sia in bianconero che in nazionale è davvero superbo. Pirlo si è detto contento di averlo in rosa e di aver sempre saputo delle qualità del ragazzo: “È un giocatore forte, lo abbiamo preso per questo motivo sapevamo della sua forza adesso ha anche ritrovato fiducia e continuità che era quella che gli era mancata negli ultimi anni. Sappiamo del suo valore e lo coccoliamo e ce lo teniamo stretto”

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei