Juventus-Cagliari 3-1, dichiarazioni post-partita Allegri:”Va migliorata la fase difensiva, non si può pensare di fare tre gol sempre”

Allegri al termine dell’undicesima giornata di Serie A, dopo la vittoria ottenuta con il Cagliari, vuole sottolineare ciò che non è andato bene.

Tre reti e tante occasioni sprecate sottoporta. Ma c’è un dato che preoccupa il mister Allegri e riguarda le 8 reti subite in undici turni di campionato. Sotto questo aspetto la squadra deve migliorare molto, facendo più attenzione:

“(…) ogni tanto concediamo troppi cross e non lavoriamo bene come dovremmo, dobbiamo lavorare meglio sul riuscire ad accorciare sull’avversario. La sensazione è che siamo meno solidi di quello che dovremmo essere, la fase difensiva va migliorata”.

Note positive riguardano la prestazione di Bentancur, il centrocampista uruguyano sta facendo passi in avanti e si sta conquistando il posto in mezzo al campo. La sua crescita è esponenziale, ma il tecnico tiene a precisare l’attenzione dovuta anche alla fase difensiva. Quest’anno tutti stanno pensando a dover andare in avanti e segnare, ma gli scudetti si vincono solitamente con la miglior difesa:

“Mentalmente quest’anno si va tutti in avanti, ma bisogna anche andare indietro, ci sono due fasi e non possiamo pensare di fare sempre tre gol”.

Poi c’è l’infermeria da valutare, con diverse situazioni in dubbio. Tanti giocatori sono da verificare nelle loro condizioni, li si vuole avere al meglio per il match di Champions di mercoledì:

Mandzukic lo controlliamo domani, Douglas Costa ha un indolenzimento, Matuidi lo controlliamo. Per mercoledì abbiamo comunque un po’ di giocatori da far giocare. Khedira è un giocatore importante, bisogna che rientri nel migliore dei modi”.

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega