Juventus, Buffon furioso: faccia a faccia con la squadra, imputato Benatia

I postumi di Juventus-Napoli iniziano a farsi sentire. Buffon, uscito dal campo visibilmente contrariato, avrebbe avuto una discussione furiosa con Benatia negli spogliatoi. Il motivo della sfuriata naturalmente la mancata marcatura di Koulibaly sul calcio d’angolo che ha portato il Napoli in vantaggio e a -1 dalla Juve in vista dello sprint finale. Non è la prima volta che Buffon si rende protagonista di queste discussioni, che puntano sempre a caricare la squadra e a spronarla a dare il meglio di sé.

Ad ogni modo, Benatia è stato certamente il migliore in campo della partita e il colpo di testa di Koulibaly è stato così perentorio che nessuno avrebbe potuto farci nulla.

Il gigante del Napoli gli ha preso proprio il tempo ed è volato in cielo, l’angolo di Callejon è stato battuto in maniera impeccabile e c’era ben poco da fare. Semmai, la colpa della sconfitta è più da imputare al centrocampo lento e macchinoso e all’attacco bianconero, svogliato e abulico. 

Fonte immagine: Facebook

Capita di prendere un gol all’ultimo, se il risultato fosse stato 2-0 per la Juventus il gol di Koulibaly avrebbe soltanto accorciato le distanze. La Juventus deve rimboccarsi le maniche, capire dove ha sbagliato e ripartire. Immediatamente. Inter-Juventus è alle porte e mai come quest’anno, sarà decisivo sotto tutti i punti di vista…