Juventus-Bologna, Pirlo: “Vincere aiuta a vincere. La Supercoppa ha portato entusiasmo”

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo ha presentato in conferenza stampa la partita di domani contro il Bologna. Il tecnico bianconero è tornato anche sulla vittoria in Supercoppa, affermando come questa vittoria è importante in vista degli impegni futuri.

Domani alle ore 12:30 la Juventus ospita all’Allianz Stadium il Bologna nella partita valevole per la diciannovesima giornata di Serie A.

La Juventus, nel suo momento più difficile, è venuta fuori in Supercoppa riuscendo a battere il Napoli e a portare il trofeo a casa. I bianconeri ora non vogliono fermarsi e contro il Bologna c’è grande voglia di andare a prendere i tre punti.

Con il successo in Supercoppa, la Juventus ha ritrovato entusiasmo ed è anche Andrea Pirlo ha sottolineato ciò. Il tecnico bianconero in conferenza stampa quest’oggi ha dichiarato come l’euforia è stata tanta e che la squadra è riuscita ad allenarsi per bene in vista della sfida di domani: Ha portato grande entusiasmo perché vincere aiutata vincere. C’era grande euforia ed entusiasmo, in questi giorni ci siamo allenati bene e nonostante un po di stanchezza siamo riusciti ad allenarci con in testa i nostri obiettivi futuri e siamo pronti per il primo obiettivo che è la partita di domani contro il Bologna”.

La Juventus non può permettersi altri passi falsi e Pirlo ha sottolineato come ci sia ancora da migliorare dal punto di vista della gestione della gara e dell’atteggiamento: “Tutte le partite sono diverse, ma devi sempre entrare in campo con l’atteggiamento dell’altra sera in Supercoppa così anche le minime sbavature girano a tuo favore. Con questa voglia e questa concentrazione arrivano risultati positivi. Bisogna migliorare nell’approccio e nella gestione tecnica della partita. L’abbiamo visto anche questa mattina rivedendo alcuni momenti della partita contro il Napoli in cui si doveva fare meglio”.

Per quanto riguarda la sfida con il Bologna, Pirlo ha fatto capire come Chiellini potrebbe riposare avendo accusato dei problemi prima della sfida contro il Napoli, mentre quasi tutti gli altri giocatori sono a disposizione: Giorgio già nel riscaldamento col Napoli aveva accusato un dolorino alla schiena. Viene da un periodo lungo di inattività e non è semplice anche per lui, però si sente bene. Abbiamo recuperato quasi tutti, Chiesa e Frabotta stanno meglio, Demiral si è allenato con il gruppo e quindi sono a disposizione”.

Manca una sola settimana al termine della sessione invernale di calciomercato e la Juventus non ha effettuato movimenti. In passato Pirlo aveva espresso il desiderio di poter avere un quarto attaccante, ma quest’oggi il tecnico bianconero ha fatto dietrofront: “Sono soddisfatto della rosa che ho a disposizione, non ho bisogno di niente. Siamo tranquilli con i giocatori che abbiamo, purtroppo in questa prima parte di stagione abbiamo avuto molti problemi fisici”.

Con la Supercoppa archiviata, la Juventus deve concentrarsi ora sul campionato per effettuare una nuova rimonta. Pirlo ha affermato come ci saranno tanti scontri diretti fino ad Aprile e solo ad allora si potrà fare un bilancio su chi sarà favorito per il titolo e sulla sua squadra: Ci sono 5-6 squadre ma al momento la squadra da battere è sicuramente il Milan perché è in testa alla classifica. Abbiamo tanti scontri diretti da qui ad aprile e vedremo fra qualche mese a che punto saremo“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei