Juventus, Allegri caccia Giuntoli: cos’è successo con la dirigenza

Dopo la vittoria della Coppa Italia, Massimiliano Allegri caccia via dal campo il Ds Giuntoli, la scena dell’Olimpico rispecchia perfettamente un rapporto mai sbocciato tra i due.

Allegri caccia Giuntoli

La Juventus dopo tre anni a digiuno di trofei ritorna al successo alzando al cielo la 15° Coppa Italia della sua storia. Una vittoria importantissima anche per il tecnico bianconero Massimiliano Allegri che con quest’ultima tiene del tutto fede a quelli che erano stati gli obiettivi pattuiti con la dirigenza juventina ad inizio stagione come il ritorno in Champions e la vittoria della Coppa Italia.

Come è orami ben chiaro da molto tempo, però, il fatto che l’allenatore toscano potesse arrivare a conquistare tali obiettivi, ciò non gli avrebbe comunque consentito di poter andar avanti nella sua avventura di allenatore della Juventus, questo perché dall’arrivo del nuovo direttore sportivo, Tommaso Giuntoli, lo scorso gennaio le visioni bianconere erano drasticamente cambiate rispetto a quelle di inizio stagione. Il Ds ex Napoli, infatti, aveva già da subito lasciato intendere che Allegri non sarebbe più stato al centro del progetto bianconero e poche ore dopo il suo arrivo al vertice dirigenziale della Juventus aveva già iniziato ad intavolare discorsi con Thiago Motta, riuscendo a strappare un preaccordo con quest’ultimo per un biennale da 3,5 milioni di euro a stagione con opzione per un ulteriore anno che sarebbe partito a fine campionato.

A gennaio, però, Allegri era ancora in piena lotta scudetto con l’Inter e aveva fatto richieste esplicite sul mercato per cercare di mantenere la lotta con i nerazzurri il più possibile, richieste che però non sono state ascoltate da Giuntoli già forte del di Motta. Questo avrebbe fatto totalmente svanire qualsiasi tentativo di colloquio tra Giuntoli e Allegri che avrebbero continuato a non parlarsi per mesi e mesi.

Lo sfogo di Allegri nella finale di Coppa Italia

Con tanto di secondo obiettivo stagione acquisito, Allegri ha totalmente perso tutto l’aplomb che lo aveva contraddistinto in questi mesi e si è scagliato in toto contro il proprio Ds a fine gara. L’allenatore toscano, infatti, dopo essersi visto Giuntoli recarsi sul terreno di gioco dell’Olimpico per festeggiare il nuovo trofeo insieme al tecnico e alla squadra, lo avrebbe invitato con tanto di gesto ad andarsene con un “Via, Via”, gesto immortalato dalle telecamere, ma smentito nel post-partita dallo stesso tecnico per non aumentare le polemiche.

Sta di fatto che quello che si è visto in campo ha consentito ad Allegri di togliersi più di qualche sassolino dalla scarpa e di uscire ancora una vota a testa alta dal suo mandato di allenatore in questi 3 anni alla Juventus. Tenendo a ribadire che la 15° Coppa Italia conquistata è stata frutto del suo lavoro, del suo staff e dei suoi ragazzi e di nessun altro.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it