Calciomercato Juventus: la nuova idea è Alderweireld

Una nuova idea per la Juventus della prossima stagione.

C’è più di un interesse del club bianconero per il difensore belga attualmente impegnato con la propria nazionale ai mondiali di Russia

Il suo ruolo è quello di centrale sia nel Tottenham che nel Belgio. Si chiama Toby Alderweireld, ha 29 anni forte fisicamente e bravo tecnicamente. Ha dalla sua la capacità di colpire di testa, viso che è un giocatore piuttosto alto. Può essere anche impiegato come terzino destro, dato che possiede una discreta velocità.

La sua carriera è iniziata in una squadra locale di Anversa, il K. Beerschot A.C. in cui ha militato per cinque anni. Poi è emersa l’opportunità di giocare con l’Ajax. Ha iniziato nelle giovani della squadra di Amsterdam, dove vi è rimasto per un lustro intero. 

Si è messo in mostra tanto da venire chiamato nella prima squadra, per la stagione 2008-09, in un team allora guidato da Marco Van Basten. Ha giocato 186 partite segnando 15 reti, vincendo tre Eredivisie consecutive.

All’inizio della stagione viene venduto per 7 milioni di euro all’Atletico Madrid. Con i Colchoneros non è riuscito a sfondare, visto che ha collezionato un totale di 12 presenze, andando a segno in una sola occasione.

Dopo il prestito nella stagione successiva al Southampton, in cui è riuscito a realizzare più presenze 26, con lo stesso numero di reti, viene venduto al Tottenham nel 2015  per 16 milioni di euro, firmando un contratto quadriennale.

Da questo momento diventa uno dei giocatori più importanti del gruppo, con 85 presenze e 5 reti all’attivo. Con il passare del tempo si è dimostrato un difensore affidabile, pronto nelle chiusure e di sicure prestazioni. Ha un certa esperienza accomulata negli anni, che gli consentono di poter giocare senza problemi e paure nel suo ruolo. 

La Juventus per poterlo acquisire dovrebbe sborsare 85 milioni di euro, la cifra richiesta attualmente dagli Spurs

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega