Juventus: abbonamenti in sold out con 30 milioni di incasso

L’effetto Cristiano Ronaldo si è abbattuto in tutta la sua incredibile potenza esattamente come era immaginabile subito dopo l’annuncio di una trattativa che, da sempre più possibile, è divenuta realtà.

Già negli ultimi anni la Juventus era stata la squadra che in Serie A aveva il miglior rapporto tra capienza dello stadio e numero di abbonamenti, segnale di una forte ripresa, dal 2011 ad oggi, dovuta soprattutto alla realizzazione dell’Allianz Stadium di proprietà.

(Fonte:Twitter)

L’arrivo di Cristiano Ronaldo, però, ha permesso un ulteriore impressionante salto in avanti con numeri da capogiro che consentono alla Juventus di confermarsi come la squadra e società più avveniristica in Italia e perfettamente al passo con i tempi in Europa.

Infatti, in seguito alla fase di acquisto per gli abbonamenti dedicata ai tifosi che ne erano già in possesso anche nella scorsa stagione, dal 4 al 18 luglio, e che ga registrato una percentuale di conferma del 95%, è stata aperta quest’oggi la vendita dei restanti e dei nuovi riservata ai J1987 Member.

Ebbene, la notizia di giornata è quella di un vero proprio boom e di un immediato tutto esaurito degli abbonamenti per una cifra totale di 29300 ed un incasso di 30 milioni di euro, che non ha permesso l’apertura di una fase di vendita libera degli stessi.

Cifre impressionanti, numeri destinati a crescere ancora e ancora nel tempo, ed un segnale forte e chiaro da parte di tutta la tifoseria bianconera malgrado il rincaro che nelle scorse settimane aveva sollevato qualche lieve dissenso ma che oggi, alla luce del colpo del secolo, l’acquisto di Cristiano Ronaldo, è completamente svanito, sommerso da un entusiasmo enorme ma davvero facilmente immaginabile.