Italia-Grecia, Diretta Streaming Live, 7° giornata qualificazioni Euro 2020, 12-10-2019

Italia-Grecia, 7° giornata delle qualificazioni Euro 2020. La partita sarà visibile in esclusiva diretta tv su RAI 1 e RAI 1 HD. E’ possibile vedere la partita in diretta streaming live utilizzando il servizio Rai Play a titolo gratuito sul sito Rai.tv.   

L’Italia di Mancini è a punteggio pieno nel girone J di qualificazione al prossimo europeo itinerante del 2020. Sono 18 le reti realizzate a fronte di solo 3 reti subite. C’è un ottima chanche per qualificarsi matematicamente già a partire da questa sera. Se l’Italia batte la Grecia e nel contempo la Finlandia perde contro la Bosnia, il pass per la competizione continentale è staccato. 

Questa nazionale è gestita con oculatezza e volontà di costuire un gioco offensivo e non più difensivo. Lo schieramento voluto dal tecnico, il 4-3-3 è composto da due giocatori a centrocampo in grado di costruire il gioco e fornire assist agli avanti. 

Di fronte avranno una Grecia che è all’ultima occasione per poter rientrare in corsa verso la qualificazione ai prossimi europei. Con 5 punti e 7 di distacco dalla seconda classificata, non ha altra alternativa che vincere. 

Non sarà facile, perché la nazionale azzurra è di un livello superiore, con giocatori più abituati a calcare palcoscenici prestigiosi. La nazionale biancoazzurra dovrà tentare l’impresa e questa sarà possibile soprattutto se ci saranno concessioni da parte degli azzurri. 

Appuntamento allo stadio Olimpico per sabato 12 ottobre alle ore 20,45. 

Italia-Grecia. 7° giornata di qualificazione Euro 2020

Come vedere Italia-Grecia in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Italia-Grecia, gara valevole per la 7° Giornata delle qualificazioni ad Euro 2020, sarà trasmessa in diretta tv su RAI 1 canale 1 del digitale terrestre, RAI 1 HD  Canale 501. 

Mentre è possibile vedere la partita in diretta streaming live su pc e dispositivi mobile, come tablet e smartphone, anche sul sito di Rai Play, semplicemente collegandosi alla home page.

Precedenti, statistiche e Pronostico di Italia-Grecia 

I precedenti sono 11 tra queste due nazionali, con 7 partite amichevoli, 1 in qualificazione Euro e 3 in nelle qualificazioni ai mondiali. Il bilancio è in netto favore della nazionale, con 6 vittorie, 4 pareggi ed 1 sconfitta. Nelle sei partite giocate nella nostra nazione, la Grecia non ha mai vinto collezionando 4 sconfitte e 2 pareggi. 

L’ultima amichevole giocata tra le due nazionali risale al 19 novembre 2008 e si disputò al Georgios Karaiskakis Stadium del Pireo. In quella sfida andarono a segno prima Toni, poi nel finale pareggiarono i padroni di casa con Gekas. 

Nelle qualificazioni ai mondiali l’ultima doppia sfida in occasione delle qualificazioni ai mondiali del 1982. La partita d’andata fu giocata il 6 dicembre 1980 con la vittoria degli azzurri per 0-2 grazie alle reti di Antognoni e Scirea. Il match di ritorno fu disputati il 14 novembre 1981, con il pareggio per 1-1, grazie alle reti di Conti e Kouis. 

L’ultima sfida tra le due nazionali si è disputata l’8 giugno 2019, giocata all’ Oaka Spiridon Louis di Atene. Gli azzurri, in quell’occasione vinsero facilmente per 0-3, grazie alle reti di Barella, Insigne e Bonucci.

Il pronostico della sfida vede un 1 condito da Under 2,5 e NoGoal

Probabili Formazioni Italia-Grecia 

Mancini dovrà fare a meno di Sensi, uscito malconcio dalla sfida con l’Inter domenica scorsa. Per il resto tutto confermato a centrocampo con il tridente che sarà composto da Barella, Jorginho e Verratti. In avanti spazio a Chiesa, Insigne e Immobile. 

In difesa, di fronte a Donnarumma, la coppia centrale sarà composta da Acerbi e Bonucci, mentre sulle zone esterne spazio per Florenzi da una parte e Spinazzola dall’altra. 

La Grecia di John van ‘t Schip ex bandiera del Genoa, si schiererà con un 4-2-3-1. In porta Barkas, difesa a quattro composta da Manolas e Skratis al centro, sulle zone esterne Bakakis e Tsimikas. Nella zona dei mediani davanti alla difesa, Bouchalakis e Samaris, mentre in quella dei trequartisti spazio per Fetfatzidis, Vrousai e Masouras a sostegno dell’unica punta Koulouris. 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. Allenatore: Mancini 

GRECIA (4-2-3-1): Barkas; Bakakis, Manolas, Sokratis, Tsimikas; Bouchalakis, Samaris; Fetfatzidis, Vrousai, Masouras; Koulouris. Allenatore: John van ‘t Schip

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega