Italia, altro record per Kean: più giovane di sempre a segnare in due partite consecutive

L’attaccante della Juventus è il più giovane a segnare in due partite consecutive con la maglia azzurra.

Altro record per Moise Kean. Dopo il gol alla Finlandia di sabato scorso (primo della classe ‘2000), l’attaccante della Juventus con la rete del 5-0 di ieri sera al Lichtenstein è diventato il più giovane di sempre nella storia della Nazionale italiana a segnare in due partite consecutive.

Diciannove anni compiuti da poco (26 giorni per l’esattezza, ndr) e il suo score recita già quota due con la maglia azzurra: numeri da predestinato per il giovane bianconero sul quale Roberto Mancini punterà parecchio anche in vista dei prossimi Europei del 2020. 

Dopo essersi galvanizzato in Nazionale ora, complice anche l’assenza di Cristiano Ronaldo per qualche settimana, Kean proverà a trovare maggiore spazio anche nella Juventus. Record opposto invece per Fabio Quagliarella che con la doppietta (su rigore) rifilata al Lichtenstein, diventa il calciatore più anziano ad aver segnato in Nazionale battendo il record detenuto da Panucci.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella