Inter, si ferma Lautaro Martinez: subito Icardi titolare con la Lazio?

Distrazione muscolare al retto femorale della coscia destra per Lautaro Martinez e convocazione contro la Lazio a rischio. Chissà che Maurito non possa possa partire già dal primo minuto… 

Una pausa per le nazionali dolceamara in casa Inter. La gioia collettiva per il rientro in gruppo di Mauro Icardi, pedina fondamentale dello scacchiere tecnico tattico di Luciano Spalletti, è infatti smorzata dai tanti strascichi che gli appuntamenti con le nazionali hanno portato a calciatori come De Vrij e Lautaro Martinez. Il primo, per una distrazione all’adduttore della coscia destra, sicuramente salterà il match contro la sua ex squadra, mentre per “El Toro” gli esami hanno evidenziato una distrazione muscolare al retto femorale della coscia destra, che difficilmente permetterà al calciatore di essere del match.

Ecco, quindi, che per Maurito Icardi si potrebbero riaprire le porte della rivalsa e della pace. Il suo ritorno in gruppo finora è stato più che positivo. I gol realizzati – come suo solito – sono stati tanti e anche i sorrisi non sono mancati. Dopo la pace con i compagni, l’ex capitano nerazzurro deve compiere un ulteriore passo: riconquistare il suo pubblico. In che modo? Con i gol, e tornare a farlo sin da subito contro la Lazio, in un match dal forte peso per la qualificazione in Champions League, potrebbe essere un’ottima base dalla quale ripartire. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi