Inter, niente Liverpool per Barella: 2 giornate di squalifica in Champions League

Stangata della UEFA ai nerazzurri che non avranno il proprio centrocampista nel doppio confronto contro il Liverpool.

Già di norma, affrontare una corazzata come il Liverpool non è semplice, ma l’Inter dovrà arrivare al doppio confronto valido per gli ottavi di finale di Champions League con la consapevolezza di non poter avere il proprio centrocampista più esuberante ed estroso.

Nicolò Barella non farà parte della doppia sfida contro il Liverpool a causa di una squalifica ufficializzata dalla UEFA.

Il principale ente Europeo del calcio ha, infatti, deciso di fermare Barella per due turni dopo l’espulsione rimediata contro il Real Madrid durante l’ultima gara della fase a gironi.

Non è sicuramente una notizia piacevole per Simone Inzaghi e compagni che saranno costretti a fare a meno del centrocampista italiano che, comunque, avrebbe potuto dare noie al reparto centrale del Liverpool.

Una squadra offensiva come quella dei Reds, avrebbe potuto soffrire gli eventuali strappi e inserimenti di un giocatore che, a tratti, pare instancabile ma che, invece, paga a caro prezzo una ingenuità commessa durante la fase a gironi.

Barella venne espulso a causa del troppo nervosismo che lo ha condotto a reagire nei confronti del giocatore del Real Madrid Eder Militao che lo aveva sfidato in un contrasto.

Secondo quanto trapelato, l’Inter ha accettato la decisione della UEFA e non ha intenzione di fare ricorso per ridurre la squalifica e cercare di averlo per la gara di ritorno.

Inoltre, la dirigenza nerazzurra punirà il giocatore con una multa.