Inter-Lecce, conferenza stampa pre-partita Conte: “La situazione Icardi non infastidisce nessuno. Orgoglioso del mio gruppo”

Un Antonio Conte molto motivato quello che nella giornata di ieri si è presentato alla sua prima conferenza stampa pre-Serie A in maglia Inter. Diversi i temi toccati dal tecnico, che oltre a concentrarsi sulla situazione Icardi e quella relativa al mercato, ha anche analizzato il Lecce e il tipo di partita che si aspetta.

“Sono nato e cresciuto a Lecce. Questo posto ce l’ho nel cuore e la sensazione di ritrovarmi questo tifo contro alla prima è allo stesso tempo strano per le sensazioni passate, ma piacevole visto che è bello sapere che militano in Serie A. Sarà un match duro ma bello da vedere”. Queste le prima parole di Antonio Conte in conferenza stampa. Il tecnico, poi si è focalizzato sia sulla situazione Icardi che su quella relativa al mercato: “Ho grande rispetto per Mauro, ma sapete benissimo qual’è stata la decisione presa nei confronti del calciatore. Ad oggi non si registrano turbolenze di spogliatoio a causa di questa situazione, quindi tutto va benissimo così. Per quanto riguarda il calciomercato siamo intervenuti in maniera netta così come hanno fatto anche Juventus e Napoli. Non guardiamo alle altre, dobbiamo rendere orgogliosi i nostri tifosi.”

Proprio sulla questione del tifo, poi, Conte ha sentenziato così: “Sono il primo tifoso della squadra in cui alleno. Non vado a cercare la simpatia dei tifosi, più che altro provo a guadagnarmela sul campo.” Infine, il tecnico, analizza i dualismi offensivi dei suoi: “Ho provato Lukaku in coppia con Lautaro, Politano ed Esposito. Tra tutti loro si sta creando una sinergia che mi rende davvero molto felice.”

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi