Inter-Fiorentina, dichiarazioni pre-partita Conte: “La classifica non mostra il reale valore dei nostri avversari”

Un Antonio Conte molto motivato quello che si è presentato al consueto appuntamento con le dichiarazioni pre-partita. Tanti gli argomenti analizzati dal tecnico: dai passi avanti da fare come squadra, passando gli infortunati e le rotazioni che ha in mente in vista del match contro la Fiorentina.

Sulla gara: “Incredibile vedere una squadra del genere in posizioni così basse di classifica. Oramai sono salvi, come noi avranno la libertà mentale di giocarsi una partita a prescindere dall’obbiettivo da raggiungere. Dovremo però essere bravi a sfruttare il fattore tranquillità a nostro favore e non viceversa”.

Rotazioni in mente: “Farò delle valutazioni di formazione diverse dal solito. Molti hanno giocato tante partite consecutive, c’è bisogno di cambiare un po’. Alcuni ragazzi hanno bisogno di riposare”.

Antonio Conte, 50 anni, allenatore dell’Inter

I passi in avanti da fare: “La Juventus, con questo, vincerà il suo nono scudetto consecutivo in Italia. L’obbiettivo nostro deve essere quello di emulare quanto di buono fatto da loro nel corso degli anni. Già dal prossimo anno l’obbiettivo deve essere quello di giocarci lo scudetto”.

Nuovo modulo: “Col trequartista siamo meno scontati e più imprevedibili. Questo nuovo schema ci dà più soluzioni, gli avversari spesso già sapevano cosa avremmo fatto”.

Ritorno di Sensi: “Sta recuperando, tra qualche giorno tornerà a correre sul campo. L’obbiettivo è quello di riaverlo per questo finale di campionato e al top per l’Europa League”.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi