Inter-Fiorentina 2-1, D’Ambrosio firma la prima vittoria casalinga

Sofferta fino alla fine, ma senza dubbio meritata. L’Inter vince la prima gara casalinga e piega 2-1 una Fiorentina a tratti padrona del campo ma incapace di piazzare il colpo vincente quando i nerazzurri sembravano un po’ scarichi. L’Inter ha saputo soffrire, ha tenuto botta come si suol dire e con caparbietà è riuscita a trovare un 2-1 che rilancia le ambizioni nerazzurre in ottica Champions League e anche in ottica scudetto. L’Inter ha il dovere morale di crederci fino alla fine anche se recuperare punti alla Juventus sarà un’impresa.

Benissimo Brozovic, Nainggolan rimandato alla prossima partita. La fiorentina ha giocato una partita gagliarda e con l’ingresso di Pjaca ha messo in seria difficoltà la retroguardia nerazzurra, che comunque se l’è cavata benissimo con uno Skriniar monumentale (l’autorete assegnatagli dalla Lega è quantomeno discutibile) e un Handanovic formato saracinesca. Molto bene anche Icardi, che si è sbloccato e ha regalato a D’Ambrosio l’assist per il 2-1.

Fonte immagine: Facebook – Goal

Non pervenuti Perisic e Politano. Le due ali nerazzurre sono stanche e soprattutto il croato sembra in debito di ossigeno. C’è bisogno di un maggior impegno da parte dei due esterni, che nella maggior parte dei casi si limitano a saltare l’uomo e crossare al centro. Troppo poco per impensierire le difese avversarie e creare pericoli. In attesa della miglior Inter, una vittoria da grande squadra che consegna a Spalletti la terza vittoria consecutiva dopo Tottenham e Sampdoria… 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano