Inter, emergenza Coronavirus: Cile mette in quarantena Sanchez

Anche il Cile e la nazionale cilena si cautelano dal corona virus. Tutti i calciatori che giungeranno da Spagna e Italia, inclusi i preziosissimi Sanchez e Vidal, all’arrivo saranno sin da subito messi in quarantena.

“Non facciamo nessuna distinzione tra i lavoratori che arrivano qui, dal momento in cui nessuno di loro può essere considerato immune al Coronavirus”. Con queste parole, il ministro della Sanità Jaime Manalich, fa capire che non ci saranno sconti per nessuno, neanche per il nerazzurro Alexis Sanchez.

Ebbene sì, uno dei talenti più grandi del calcio cileno e della stessa nazionale, potrebbe restare in quarantena dal momento in cui tornerà nella propria nazione per giocare i match contro Uruguay e Colombia, validi per l’accesso ai prossimi mondiali.

A fargli compagnia ci sarà anche Arturo Vidal, il quale anch’egli viene considerato proveniente da un paese centrale (Spagna) per quanto riguarda l’emergenza coronavirus. I due jolly del Cile, quindi, resteranno isolati. A loro, poi la scelta, se affrontare questo isolamento nelle loro abitazioni oppure negli impianti della Nazionale.

Inoltre, con ogni probabilità, ai due sopracitati si aggiungeranno anche altri due calciatori provenienti dal nostro calcio (Erik Pulgar della Fiorentina e Gary Medel del Bologna) e tutti coloro che arriveranno da Liga Spagnola e Serie A.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi