Inter, due partite per continuare a sognare

Il pareggio di Roma ha lasciato un sapore agrodolce in bocca: si poteva vincere, ma si è rischiato (e non poco) di perdere. Un punto che smuove la classifica e che non abbatte definitivamente i sogni scudetto, che passeranno necessariamente per Torino.

Venerdì sera infatti, Spalletti si gioca le (ridotte) speranze di vincere lo scudetto allo Juventus Stadium contro la corazzata bianconera. Una partita dal risultato quasi scontato (per molti) che rappresenta da sempre uno dei match più sentiti in Italia dalle due tifoserie.

Fonte immagine: Facebook – Tabser – Talking about soccer

Da una parte la Juventus, la sua storia di vittorie e l’orgoglio di rappresentare metà del paese. Dall’altra l’Inter e le sue recriminazioni secolari sulla condotta sportiva della Juventus (sfociata in Calciopoli). Una storia di sfottò, tensioni e rivalità che non accenna a terminare. Per questo motivo, questa sfida è considerata da tutti il Derby d’Italia.

La Juventus può anche permettersi di pareggiare l’Inter no. Deve sfoderare la miglior prestazione possibile per riuscire a portare a casa la vittoria. Uscire indenne sarebbe comunque una gran cosa, ma una eventuale vittoria allo Stadium permetterebbe ai nerazzurri di recuperare un po’ di autostima (persa contro Atalanta e Tottenham) in vista della sfida cruciale di Champions League contro il Psv Eindhoven.

2 partite per continuare a sognare. 180 minuti che ci diranno se questa Inter può continuare a volare. 10800 secondi che valgono una stagione intera. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus