Inter-Bologna 0-1, dichiarazioni post-partita Spalletti: “È nostro dovere lottare di più in campo”

Termina 0-1 per il Bologna il match contro l’Inter valido per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A. Decisivo Santander per gli ospiti. Male l’Inter, che continua ad essere in piena crisi. 

Un Luciano Spalletti estremamente sconsolato ha così commentato ai microfoni nel post-partita l’affondo nerazzurro: “Tanti episodi non sono girati bene, abbiamo forzato delle giocate facendo un calcio che non ci appartiene. Non riusciamo mai a trovare il guizzo che può fare la differenza nei momenti di difficoltà, ma ribadisco un concetto per me fondamentale: non mi sento sotto esame, e non mi sentirò sotto esame fino al momento in cui vedrò che i calciatori non mi seguono più. Capisco pienamente i fischi dei tifosi, loro pagano il biglietto e meritano di vedere qualcosa di diverso rispetto ad oggi. Questi però non mi scompongono l’importante è continuare a lavorare bene.” 

Fischi che non sono mancati neanche all’intervallo, momento in cui Spalletti ha provato a ricompattare la squadra: “In quei 15 minuti mi sono focalizzato solamente su quelli che sono stati gli errori plateali. Poi, come ogni volta, nel primo allenamento post-match analizzeremo nel dettaglio tutti gli errori commessi.” Immancabile, però, una domanda relativa alle tante voci su Antonio Conte: “Parlare o scrivere di ciò serve a coloro che traggono vantaggio o meno dalla permanenza di un allenatore, ma non è un discorso che mi appartiene. La squadra mi segue, ci manca però qualcosa nella lotta. Questo è l’unico dato che mi interessa.” 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi