Inter – Benevento 4-0, voti e pagelle: bene Eriksen e Barella, male Perisic. il Benevento non c’è

L’Inter vince 4-0 contro il Benevento a San Siro e sale a 44 punti in classifica, restando a -2 dal Milan. Partita senza storia e dominata dai nerazzurri che sbloccano la partita nel primo tempo grazie all’autorete di Improta e dilagano nella ripresa grazie alla doppietta di Lukaku e il gol di Lautaro Martinez.

Dopo la vittoria al fotofinish nel Derby contro il Milan nei quarti di finale di Coppa Italia, l’Inter ritrova i 3 punti in campionato dopo il pari di Udine grazie a un netto 4-0 al Benevento a San Siro. Nel match valido per la 1° giornata del girone di ritorno i nerazzurri controllano la partita e non rischiano niente, Benevento volenteroso ma che non scende mai in partita.

La novità principale nell’11 di Conte (squalificato e sostituito dal secondo Stellini) è la presenza di Eriksen dal primo minuto. Per il resto confermato il turnover della vigilia con Ranocchia al posto di de Vrij, Gagliardini al posto di Vidal e Perisic per Young.

Il match è subito in discesa per l‘Inter che al 7° minuto è già in vantaggio. Su un calcio di punizione dall’out destro, Eriksen mette in mezzo un destro tagliente che Improta spinge verso la propria porta per l’1-0 dell’Inter.

I nerazzurri pur dando sempre l’impressione di una squadra a cui manca carattere e serenità, offre una buona prestazione di gioco, con maggiore atteggiamento propositivo, più velocità e verticalizzazioni e meno ossessioni tattiche.

Aiuta certamente il fatto di un Benevento non pervenuto a San Siro, il cui hightllight della serata è il presunto rigore su un contatto LapadulaRanocchia non considerato irregolare dal VAR, ma l’Inter trova soprattutto in Eriksen una buona luce in mediana, con il danese che imposta bene, verticalizza e gioca di prima.

La ripresa è tranquilla per i colori nerazzurri, con il Benevento che nella seconda frazione esce dal campo e concluderà i 90 minuti senza nessuna conclusione verso Handanovic o fuori dallo specchio.

I ritmi si abbassano, ma l‘Inter continua con una discreta trama di gioco e raddoppia al 57° con Lautaro Martinez e chiude i conti con la doppietta di Lukaku al 67° su regalo di Montipò e poi al 78° su buon assist di Sanchez.

Si chiude con un 4-0 che lascia l’Inter a -2 dal Milan, nerazzurri comunque da valutare con avversari più probanti di un Benevento così arrendevole.

VOTI E PAGELLE INTER – BENEVENTO

TOP INTER

ERIKSEN, 7: Conte gli dà fiducia dopo la punizione magica che ha deciso il Derby di Coppa Italia e il danese ricambia con una prova di buon livello. Orchestra bene in mediana, verticalizza e gioca di prima e sembra più integrato nei meccanismi di squadra. Certo aiuta un Benevento veramente modesto, ma una buona settimana per il 24 dell’Inter.

BARELLA, 7: se Eriksen dirige con buoni risultati e Gagliardini fa la solita partita senza arte né parte, lui è sempre il valore in più del centrocampo dell’Inter. Anche in un amtch che si fa subito facile per l’Inter, si sacrifica, si propone, ordina e ripulisce i palloni. Trova anche un po’ di riposo venendo sostituito al 64°.

FLOP INTER

RANOCCHIA, 5: il Benevento non fa nulla ed è nei fatti una serata di vacanza per la retroguardia nerazzurra, ma Ranocchia riesce a creare l’unico pericolo per i suoi franando su Lapdula e facendo un fallo da rigore che probabilmente ci stava ma non viene sanzionato. Per il resto partita umile anche se si vede che non ha la sicurezza e l’eleganza di de Vrij.

PERISIC, 4: forse l’unica nota stonata della serata dell’Inter. Come esterno sinistro delude ancora. Non si discute l’applicazione e il fatto che non sia il suo ruolo naturale, ma se in difesa non ha lavoro, delude tantissimo in fase offensiva dove non supera mai il diretto avversario e non crea superiorità numerica. Sotto tono.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it