Inter – Atalanta Diretta tv e Streaming Serie A 23 agosto 2015

Alle ore 20.45 allo stadio San Siro di Milano, andrà in scena Inter-Atalanta, valevole per la prima giornata di Serie A. Si accendono le luci sulla nuova Inter targata Mancini che, dopo una seconda parte della scorsa stagione deludente ed un precampionato i cui fischi sono stati fragorosi, vuole riscattarsi per zittire gli scettici. Dall’altra parte, invece, ci sarà l’Atalanta di Edy Reja, padrona di casa e desiderosa di ripartire dopo una stagione -quella scorsa- fatta di alti e bassi ed un mercato in sordina.

atalanta-inter-diretta-tv-streaming-live

Clicca sul video per vedere la partita Inter – Atalanta in diretta streaming:

Inter – Atalanta: Diretta tv

La diretta tv della sfida Inter-Atalanta è in programmazione sui palinsesti Mediaset Premium al canale Premium Calcio 1, su canale 371; Inter-Atalanta è in programmazione sui palinsesti Sky al canale Sky Calcio 2 HD, su canale 252.

Inter – Atalanta: Diretta streaming live

Potrete vedere Inter-Atalanta in streaming live usufruendo dei servizio di Premium Play e Sky Go, disponibili solo per gli abbonati. Collegandovi ai portali ufficiali, dovrete semplicemente seguire le brevi indicazioni ed avviare lo streaming dell’incontro sul computer, oppure scaricare le app per i propri dispositivi tablet e smartphone.

Inter – Atalanta: Diretta streaming gratis su pc, tablet e smartphone

Chi non è abbonato alla tv satellitare o al digitale terrestre a pagamento, è possibile guardare la partita Inter-Atalanta in streaming gratis collegandovi ad un sito internet specializzato e legale, che daranno la possibilità di seguire la partita mediante link. Non è da escludere che le società possano rendere possibile guardare la partita in diretta streaming gratis sui rispettivi canali ufficiali YouTube.

Numeri, precedenti e statistiche di Inter – Atalanta

L’Inter non vince a Bergamo dalla stagione 2007-2008, quando le reti di Vieira e Balotelli segnarono il definitivo 0-2. Nel computo totale, però, i meneghini sono avanti con 21 vittorie e 19 pareggi rimediati, mentre la squadra di casa allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia ha ottenuto soltanto 13 vittorie. Il penultimo precedente tra le due squadre è del novembre 2012, quando l’Inter di Stramaccioni – reduce dall’impresa allo Juventus Stadium – incassò un 3-2 pesante che coincise con l’inizio della crisi nerazzurre: decisiva la rete di Bonaventura in apertura e la doppietta di Denis nella ripresa. Per quanto riguarda l’ultima partita tra queste due squadre a Bergamo, anche in quel caso le due squadre si divisero equamente la posta in palio: al gol iniziale di Alvarez, infatti, rispose Denis nove minuti più tardi.

Consigli e pronostici per scommettere su Inter – Atalanta

Il pronostico, al netto del precampionato assai deludente della compagine nerazzurra, pende decisamente a favore dell’Inter. E’ davvero ampio, infatti, il divario tra la compagine di Roberto Mancini e quello di Edy Reja, che pure è solita compiere un vero e proprio sgambetto alle big che entrano nello stadio Atleti Azzurri d’Italia. Per quanto riguarda le scommesse, quindi, vi suggeriamo di propendere per il colpo esterno dell’Inter, in quanto l’Atalanta, che dal mercato aspetta qualche colpo dopo gli addi eccellenti di Zappacosta e Baselli. Consigliamo il segno 2, con l’Under 3.5 come alternativa più credibile.

Formazioni Inter – Atalanta

Dopo la partenza di Kovacic, destinato al Real Madrid, ed in attesa di cosa porterà il mercato, l’Inter di Mancini si presenta allo stadio Atleti Azzurri d’Italia con un 4-3-3 sostanzialmente già fatto. Tra i pali, ovviamente, ci sarà Handanovic, che contro l’AEK Atena, a dire il vero, non è parso così sicuro come suo solito. Nella difesa ci saranno Montonya a destra e Santon, sempre sulla lista dei possibili e probabili partenti, a sinistra. In mezzo completano il reparto la coppia tutta nuova composta da Miranda e dal mastodontico Murillo, forse uno dei più positivi di questo inizio stagione. A centrocampo, dopo la partenza di Kovacic -si diceva- ci sarà Medel al centro nel ruolo sia di frangiflutti sia di interno vero e proprio; ai suoi lati ci sarà da una parte Brozovic, che dovrà dimostrare tutto il suo valore, e Kondogbia, segnalato in crescita dal punto di vista fisico ma non ancora al meglio. In avanti il tecnico di Jesi schiera il tridente pesante con il montenegrino Jovetic a destra, Palacio a sinistra: in mezzo a loro, ovviamente, ci sarà bomber Icardi, forse uno dei più deludenti di questa preparazione estiva.

Pochi, pochissimi dubbi anche per quanto riguarda la formazione di Edy Reja: l’Atalanta, infatti, scenderà in campo con uno speculare 4-3-3 con Sportiello in porta, una difesa a 4 molto esperta composta da Bellini e Dramè sulle fasce e la coppia Bellini-Stendardo al centro. Nel trittico della mediana ci sarà spazio per Carmona sul centro-destra, il neo acquisto dal Sassuolo (via Fiorentina) Kurtic, chiamato a dare quantità e qualità ad un centrocampo che ne necessita maggiormente. Completa il repart Cigarini che, dopo la partenza di Baselli -che comunque era considerato una sua riserva- avrà ancora maggiore spazio nelle rotazioni del tecnico ex Lazio. In avanti ci sarà spazio per El Papu Gomez sulla fascia destra, Moralez su quella opposta, mentre in mezzo a loro agirà la punta di sfondamento, quel Pinilla che deve riscattarsi dopo una stagione piuttosto incolore.

INTER (4-3-3): Handanovic; Montoya, Murillo, Miranda, Santon; Kondogbia, Medel, Brozovic; Jovetic, Icardi, Palacio.
All. Roberto Mancini

ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Bellini, Stendardo, Cherubin, Dramè; Carmona, Cigarini, Kurtic; Gomez, Pinilla, Moralez.
All.
Edy Reja. 

Palinsesto Inter – Atalanta

Su Mediaset Premium: Premium Calcio 1 Canale 371.
Su Sky: Sky Calcio 2 HD Canale 252.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus