Hellas Verona: Bessa fondamentale per Pecchia

Il Verona getta le basi per il ritorno tra le grandi. Il primo “tassello” sarà l’acquisto a titolo definitivo di Daniel Bessa. Il talentuoso centrocampista offensivo classe 1993, verrà riscattato dall’Inter per 1,2 milioni di euro, allo scoccare della 18esima presenza in campionato. 

daniel-bessa
Dopo un lungo peregrinare, passando da Vicenza, a Rotterdam, da Bologna a Como, dove ha formato una discreta coppia con Ganz, riproposta quest’anno al Verona. Essendo in possesso della cittadinanza italiana, è stato convocato nel 2012 per la Nazionale Under-18 italiana, tuttavia però senza mai scendere in campo. L’inter non ha mai puntato sul ragazzo, il Verona lo ha subito lanciato raccogliendo i frutti. Pecchia lo ha già schierato 10 volte, e l’italo-brasiliano lo ha ripagato con ottime prestazioni condite da 4 gol e 1 assist, che a dire il vero non rendono a pieno l’importanza che ha negli schemi di Pecchia. 

Visto l’esborso importante che sta per effettuare la società del presidente Maurizio Setti, c’è da scommettere che sarà confermato anche l’anno venturo, verosimilmente in Serie A, presumendo che il Verona, mantenga lo straordinario ruolino di marcia che lo ha portato dopo 10 giornate, ad ottenere il primato con 5 punti di vantaggio sul sorprendente Cittadella di questa stagione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gabriele Arcifera

Informazioni sull'autore
Vivo a Roma e sono laureto in Scienze politiche e relazioni internazionali alla Sapienza. Amo il calcio e la mia passione mi spinge a mettermi quotidianamente alla prova con un solo sogno nel cassetto: diventare un grande giornalista sportivo.
Tutti i post di Gabriele Arcifera