Guangzhou Evergrande, scoppia lo scandalo Paulinho: rischia l’espulsione dalla Cina

Verrebbe quasi da dire “ben ti sta” se non fosse che la prima regola che insegnano i genitori è quella di non godere mai delle disgrazie altrui. Paulinho, centrocampista del Guangzhou Evergrande, rischia di essere espulso dalla Cina per una cosa che in Europa avrebbe suscitato solo ilarità.
 
La colpa del centrocampista brasiliano è stata quella di aver partecipato alla campagna pubblicitaria della Letou, agenzia di scommesse, e di essersi fatto fotografare assieme alla pornostar Tzukasa Aoi, pornostar cinese già salita alla ribalta per lo scandalo hard della nipponica Jun Matsumoto.
 
Gioco d’azzardo e pornografia in Cina sono illegali e ora Paulinho rischia di essere espulso dalla Cina. L’entourage del giocatore ha subito risposto con un comunicato in cui si afferma che Paulinho non era a conoscenza che la ragazza fosse pornostar perché si era presentata soltanto come modella. Inoltre, ogni foto sarebbe dovuta passare al vaglio dello staff prima di essere pubblicata e questo non è avvenuto. Il contratto con la Letou è saltato e lo staff si è detto fiducioso sull’assoluzione del calciatore perché secondo loro non ha commesso alcun illecito.
 
 
Fonte immagine: Twitter.com
 
Lo scandalo però è scoppiato e il governo cinese non è famoso per essere malleabile. Paulinho rischia grosso e forse rimpiangerà la tanto vituperata Europa, forse più povera ma sicuramente più tollerante.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano