Gran Galà 2017: Bonucci miglior giocatore del 2016, Allegri miglior tecnico

La Juventus ieri ha trionfato anche nella serata degli Oscar del calcio, meglio nota come Gran Galà del calcio. A Milano, la serata organizzata dall’AIC (Associazione Italiana Calciatori) ha visto trionfare i bianconeri in ogni categoria. La premiazione è ovviamente relativa alla stagione scorsa.

La giuria composta da 500 giocatori e alcuni ex CT della Nazionale italiana ha eletto Massimiliano Allegri miglior allenatore, e il tecnico livornese ha dichiarato ai microfoni: “I calciatori hanno vinto, il merito è loro. Di segreti non ce ne sono, è quello di avere buoni atleti e una buona società. L’allenatore deve essere quello che fa meno danni possibile. Sesto scudetto di fila come obiettivo? Sarebbe una leggenda per il club, nessuno c’è mai riuscito. Ma ci sono Roma e Napoli dietro, domenica sfideremo l’Inter. Sarà una gara importante”.

Tanto bianconero, passato e presente, anche nella formazione scelta come la più forte dello scorso campionato:

Buffon; Bonucci Barzagli Chiellini Koulibaly; Pjanic Nainggolan Pogba; Hamsik; Dybala Higuain

Per quanto riguarda il miglior giocatore in assoluto, la scelta è ricaduta su Leonardo Bonucci, che ha così commentato la sua premiazione: “Vuol dire che c’è stima da parte di compagni e avversari, per me è stato un anno bello e difficile. Ma, con la vicinanza della famiglia, degli amici e del mondo dello sport, siamo ancora più forti di prima. Questo premio lo dedico alla mia famiglia, ai compagni e alla società”.

Infine, sono stati premiati Nicola Rizzoli come miglior arbitro (“Siamo una bella squadra di arbitri, come una squadra di calcio”), Barbara Bonansea, attaccante del Brescia femminile che ha vinto scudetto, Coppa Italia e Supercoppa italiana, come miglior giocatrice e Leonardo Morosini, l’anno scorso nel Brescia, come miglior giovane.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana