GP Qatar 2020, Risultati Qualifiche: in Moto2 pole a Roberts. Suzuki davanti a tutti in Moto3

Nonostante l’assenza della Moto Gp non è mancato lo spettacolo nelle qualifiche in Qatar di Moto2 e Moto3, con Joe Roberts e Tatsuki Suzuki primi poleman del 2020.

MOTO 3

Nella Entry Class il primo a conquistare la partenza al palo è il nipponico Tatsuki Suzuki, con il crono di 2.04.815. Suzuki è stato il più rapido (seconda pole in carriera), nonostante non sia potuto scendere in pista per l’ultimo time attack a causa di un problema tecnico. Il giapponese ha vinto il duello con lo spagnolo Raul Fernadez, che era arrivato alle qualifiche con il primo tempo nelle FP3, e staccato di soli 8 millesimi; completa la prima fila Albert Arenas (+0.110).

Alle loro spalle ci saranno Darryn Binder (+0.211), Ai Ogura (+0.250) e Jaume Masia (+0.271), mentre faticano un pò gli italiani. Il migliore è Andrea Migno, che scattera dalla terza fila con il 7° tempo (+0.314); con lui Deniz Oncu (+0.361 e John McPhee (0.461).

Tony Arbolino, uno dei favoriti per la vittoriale, è soltanto 10° (+.0512), in quarta fila con Jeremy Alcoba (+0.528) e con Kaito Toba (+0.606). Ancora più indietro Celestino Vietti (16° a +1.091) e Romano Fenati (18° a +1.350). Eliminati in Q1 i vari Dennis Foggia (19°), Stefano Nepa (22°), Riccardo Rossi (23°) e Davide Pizzoli (24°).

MOTO 2

Nella Middle Class, invece, è lo statunitense Joe Roberts la grande sorpresa. Già autore del miglior tempo delle prove libere, il 22enne californiano si è confermato anche nelle Q2 e, con il tempo di 1.58.136, ottiene la prima pole della carriera. Stesso tempo per Luca Marini ma, a causa di un secondo giro più lento dell’americano, si deve accontentare del secondo posto; chiude la prima fila Enea Bastianini (+0.107).

In seconda fila troviamo Jorge Navarro (+0.180), che ha il miglior passo in vista della gara di domani, Bo Bendsneyder (+0.271) e Remy Gardner (+ 0.321). Bene anche gli altri piloti italiani: è 7° Marco Bezzecchi (+0.377), con Luca Baldassarri 9° (+0.446); a sandwich fra i due azzurri c’è Jorge Martin (+0.396).

In quarta fila, invece, abbiamo Fabio Di Giannantonio (11° a +0.504), inserito tra i due spagnoli Xavi Vierge (10° a +0.490) e Augusto Fernandez (12° a +0.547). Passo indietro rispetto a ieri di Nicolò Bulega, 15° (+0.649); non qualificati alla Q2, invece, Stefano Manzi (21°), Lorenzo Dalla Porta (27°) e Simone Corsi (28°).

 

Qui i risultati completi delle Qualifiche del Gran Premio del Qatar 2020.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€