GP Canada 2019, le dichiarazioni di Verstappen e Gasly dopo la gara

Weekend senza grossi sussulti in casa RedBull, il cui magro bottino in terra canadese si riassume nel quinto posto di Max Verstappen e nell’ottavo di Pierre Gasly.

E’ stata una gara senza grosse emozioni per noi. – spiega Max Verstappen – Siamo partiti con intelligenza evitando di incappare in qualche guaio ad inizio della gara, poi una volta quinto non c’era più modo di raggiungere le Ferrari e le Mercedes. Dopo aver sopravanzato la Renault ho fatto gara in solitaria, mostrando un buon passo ma non sufficiente per raggiungere le posizioni di vertice. È stato comunque un buon GP dove abbiamo raccolto altri punti importanti, ma fare meglio del quinto posto oggi era davvero difficile. Dobbiamo lavorare sodo per cercare di colmare il divario nella prossima gara

Inquadratura del volto di Verstappen che mostra la concentrazione del pilota.
Fonte: Verstappen Twitter

Fine settimana complicato anche per il compagno di box, Pierre Gasly:

E ‘stata una giornata piuttosto difficile ma la macchina aveva un buon ritmo per cui non possiamo essere felici dell’ottavo posto finale. Ci aspettavamo di essere più forti. Abbiamo faticato con il traffico e abbiamo dovuto risparmiare i freni, il che ha rallentato la nostra rimonta. Dobbiamo analizzare tutto e vedere cosa possiamo migliorare, ma devo anche lavorare duro prima della prossima gara. E’ fondamentale fare uno step in avanti in vista della prossima ed importantissima gara che per me è anche quella di casa

Pierre Gasly e Max Verstappen (foto da: twitter.com/redbullracing)