MotoGp 2019 Gp d’Austria, dichiarazioni di Marquez e Bradl al termine della gara

E’ terminata l’ultima giornata del weekend in Austria, sul circuito di Spielberg. Una Honda sempre competitiva, non è riuscita a conquistare la prima posizione per il sorpasso all’ultima curva di Dovizioso. 

Non per questo Marquez si sente giù di morale, ma ha un margine rassicurante nei confronti del secondo in classifica, che oggi lo ha battuto. Il sorpasso provato dallo stesso spagnolo all’ultima curva nel 2017 non gli è riuscito, ma questa volta è accaduto il contrario. Non è stato sorpreso dal pilota italiano, aspettandosi l’attacco, ma poi non sapeva cosa fare:

“Mi aspettavo l’attacco ma non sapevo cosa fare. Se andare all’interno più forte, perché mi avrebbe sorpassato prima del traguardo, o andare più piano. Sono andato così, non piano, ma per provare ad uscire un po’ più forte. Abbiamo fatto un bel lavoro ma dove abbiamo sbagliato è stato nella scelta della gomma dietro. Lui aveva più grip e più accelerazione. Alla fine non si sa cosa poteva succedere con un’altra gomma. L’ho già detto ieri che lui era molto forte, che eravamo pari, ma la cosa più importante per me è che quando mi sento forte vado via, quando invece faccio più fatica sono comunque lì attaccato fino alla fine”. 

Stefan Bradl il pilota tedesco in sostituzione di Lorenzo è terminato 13esimo in Austria.
Fonte: Twitter Bradl

Il suo compagno di squadra Bradl, invece, si è dovuto accontentare di un tredicesimo posto. La sua capacità di essere più incisivo non si è vista, ma ora potrà lasciare il posto a Lorenzo, in procinto di entrare dal prossimo gp di Silverstone il 25 agosto.

E’ un tester che ha avuto un’opportunità di essere parte integrante di un team che lotta per il titolo mondiale. Già questa è stata una grossa soddisfazione per lui.

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega