Germania: nuovo caso Sanè?

Il centrocampista lascia il ritiro della nazionale tedesca dopo un confronto con il ct Loew, facendo scoppiare un nuovo possibile caso.

In casa Germania non sembra che si respiri un’aria serena e distesa, specie dopo il confronto tra il ct Joachim Loew e l’attaccante Leroy Sanè, che ha portato quest’ultimo a lasciare il ritiro della nazionale tedesca alla vigilia delle sfida contro il Perù. L’attaccante ventiduenne, al momento non vive un buon periodo, visto che neanche nel Manchester City è stato convocato da Guardiola in occasione dell’ultimo match di Premier League.

A confermare il momento no di Sanè, ci ha pensato pubblicamente anche il suo compagno di nazionale Tony Kroos, evidenziando un atteggiamento per niente esemplare da parte del ragazzo che sembra non avere a cuore le sorti della Germania.  Secondo la stampa inglese, pare che le prestazioni sottotono di Sanè siano da attribuire alla gravidanza della moglie, perciò potrebbe essere questo il motivo delle prestazioni opache da parte del giocatore.

Il talento di Sanè non si discute in alcun modo, essendo ritenuto uno dei pilastri fondamentali da cui la Germania deve ripartire dopo il clamoroso flop all’ultimo Mondiale, dove è uscita al primo turno. Sicuramente questo giocatore va recuperato, soprattutto mentalmente per potersi poi esprimersi al meglio sul terreno di gioco e contribuire a riportare i tedeschi sul tetto del mondo.