Francesco Totti rompe con Spalletti: “Voglio Rispetto”

Francesco Totti non ci sta più a restare nel silenzio e decide di uscire allo scoperto e sfogarsi con la stampa dicendo tutto quello che pensa sulla sua situazione attuale come giocatore della Roma.

totti-intervista
Il capitano ha fatto notare chiaramente di essere completamente recuperato dal lungo infortunio che l’ha costretto a restare fuori diversi mesi ed ora se non gioca è solo per scelta tecnica e non per problemi fisici.

Gia 2 giorni fa Francesco Totti dopo la partita persa dalla Roma contro il Real Madrid in Champions alla richiesta di intervista dei giornalisti spagnoli di “Marca” aveva risposto: “Aspetti me? Io non conto più niente”.
Luciano Spalletti era presente e ha fulminato Totti con uno sguardo non gradendo questa esternazione del capitano.

Ma Totti ha troppo bisogno di esternare e di mettere in chiaro la sua situazione e decide di farlo in un intervista esclusiva rilasciata a Donatella Scarnati per Raisport andata in onda stasera con un anticipazione al Tg1 e che sarà trasmessa integrale domani a 90° Minuto.

Totti in una lunga intervista al Tg1 spiega di sentirsi ormai tirato fuori dal progetto e dice:
“Non riesco a rimanere alla Roma così, gestirmi meglio di adesso sarebbe un bene per tutti e per ricevere più rispetto per quello che ho dato. Io ci ho sempre messo la faccia. La panchina mi fa male, capisco che alla mia età si giochi meno ma finire la carriera così è brutto per l’uomo e per quanto dato alla Roma”.

Totti riguardo il rapporto con l’attuale allenatore Spalletti dice:
“Con Spalletti solo buongiorno e buonasera… Ma lo stimo sia come persona che come allenatore. Certo, sarebbe stato meglio che mi avesse detto in faccia cose che invece ho letto solo sui giornali. Io mi sento ancora un calciatore, l’infortunio è alle spalle e sto bene. Se sto fuori è solo per scelta tecnica”.

Spalletti proprio oggi nella conferenza stampa prepartita aveva rivelato l’intenzione di volerlo schierare dal 1° minuto domani contro il Palermo e aveva detto:
“Io considero Francesco alla pari con tutti, così come deve essere. Lui ha bisogno del gruppo e in questa settimana si è allenato bene, può essere anche pronto per giocare”.

Totti però è molto indeciso sul suo futuro e sulla possibilità di continuare per un altra stagione come si era preventivato:
“Io non sto qui a dire che voglio giocare, non l’ho mai fatto e non comincio a farlo adesso. Io sto bene, sono a disposizione, mi scade il contratto a giugno e valuterò qualsiasi cosa dovesse uscire perché così non riesco a starci, sto male io e chi mi sta intorno”.

Riguardo ad un eventuale incontro nei prossimi giorni col Presidente Pallotta Totti dice:
“Mi metterò a tavolino, io diro la mia, lui mi dirà la sua, sperando che tutti siano contenti. La cosa che mi aspetto da questo incontro è la correttezza”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.