Fotbalista Roku 2017: Jankto premiato come miglior giovane calciatore ceco

Dalla Repubblica Ceca arriva una piccola grande soddisfazione per il calcio italiano: il centrocampista dell’Udinese Jakub Jankto è stato insignito del Fotbalista Roku 2017, il prestigioso premio di Miglior giovane calciatore ceco dell’Anno 2017.

Fonte profilo “Twitter” ufficiale dello stesso Jakub Jankto

Nella cerimonia tenutasi nella serata di Lunedì 19 Marzo al Vinohradech della capitale Praga, il giocatore-22 anni compiuti lo scorso 19 Gennaio, ndr- ha spiazzato la concorrenza superando, nell’ordine, Michal Sacek dello Sparta Praga-anche lui centrocampista- e l’attaccante dello Slovan Liberec Martin Graiciar, in prestito, curiosamente, proprio da una squadra italiana, la Fiorentina, che ne detiene quindi il cartellino.

Notevole quindi l’impronta italiana in questo premio, considerando inoltre che, finora, nella sua carriera professionistica a livello maggiore, Jankto ha giocato sempre e solo in club italiani-prima dell’Udinese curiosamente un’altra squadra a tinte bianconere, l’Ascoli-per non parlar del fatto che il centrocampista della formazione friulana succede in questo premio, curiosamente, proprio ancora ad un altro giocatore ceco che milita nel nostro campionato, Patrik Schick-attaccante ex Sampdoria attualmente alla Roma.

Jankto entra quindi in quello che è un gotha di notevole importanza in Repubblica Ceca, vinto in passato anche da celebri campioni del calibro di Thomas Rosicky e del portiere Petr Cech-curiosamente questo ultimo è attualmente alla terza stagione all’Arsenal, club dove il primo ha speso ben 10 anni della sua carriera, dal 2006 al 2016.

Una gran bella serata quindi per il centrocampista, che riceve anche la candidatura a Miglior giocatore Ceco in assoluto dell’anno 2017, riconoscimento però poi assegnato a Vladimir Darida, dell’Hertha Berlino.

Unica nota stonata le parole a fine serata del giocatore che, interrogato sul possibile interessamento nei suoi confronti di alcuni club di Premier League, mette un attimino in allarme l’Udinese, affermando che non disdegnerebbe fare altre esperienze.

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato