Formula 1: Grosjean saluta tutti e va in IndyCar

L’esperto pilota francese 34enne ha deciso di abbandonare definitivamente il mondo della Formula 1, ma non quello del motorsport.

Romain Grosjean durante la sua avventura nella scuderia Haas – fonte: profilo Twitter Grosjean

L’ormai ex pilota Haas ha infatti firmato un contratto con la Dale Coyne Racing, impegnata nel campionato di IndyCar 2021, competizione tipicamente a stelle e strisce.

La sua ex scuderia era stata chiara con lui, non avrebbe rinnovato il contratto al termine della stagione appena passata ed il francese si è subito messo all’opera per continuare una nuova avventura nel mondo delle corse, rincorrendo quella passione ancestrale per la velocità.

“Avevo diverse opzioni davanti a me per la prossima stagione e scegliere di andare nella Indy Car Racing è stata sicuramente la mia preferita” queste le parole di Grosjean per giustificare questa inconsueta scelta. 

Purtroppo, tutti gli appassionati di F1 hanno ancora negli occhi quel bruttissimo incidente (avvenuto durante il GP del Bahrain 2020) sfociato in un incendio nel quale lo stesso Grosjean è stato coinvolto, miracolosamente uscendone senza gravi conseguenze. Le ustioni alle mani sono in gran parte guarite ed il pilota è ormai pronto ad affrontare una nuova avventura, o quanto meno rimettere le mani su un volante e sentire ancora quel brivido adrenalinico.

Magnussen e Grosjean, compagni di scuderia nella passata stagione. Anche il danese non farà più parte del mondo Formula 1, al quale ha detto addio alla fine della scorsa stagione agonistica – fonte: profilo Twitter Haas

 Non è stato facile convincere di nuovo la sua famiglia: “Inizialmente non volevano più che corressi e mi hanno detto di fare ogni altro lavoro diverso immaginabile, dal tennista al cuoco ma ho spiegato loro che correre era una grande, grandissima parte della mia vita e mi ha reso felice. Così mi hanno capito”.

 Grosjean scenderà in pista nei 13 appuntamenti del campionato che si disputeranno su tracciati tradizionali e cittadini, mentre non prenderà parte alla 500 Miglia di Indianapolis e all’evento in programma al Texas Motor Speedway, queste le sue parole: “Per quanto bello sia correre in un ovale e una 500 Miglia, non lo farò per amore dei miei figli. Se avessi avuto 25 anni e nessun bambino, avrei fatto tutta la stagione, senza dubbio. Ma per due minuti e 45 secondi in Bahrain so che hanno pensato di aver perso il padre”.

L’esperto pilota francese abbandona così la Formula 1 dopo ben nove anni di militanza e 149 gare totali (nelle quali sono arrivati anche 10 podi) senza dire, però, addio alle corse.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus