FORMULA 1 | Barcellona, test day 1: il ritorno del re

Vettel

Forse il riferimento tolkeniano può sembrare abbastanza esagerato, ma nel test day 1 delle prove ufficiali, sul circuito catalano del Montemlò, si è assistiti al ritorno in vetta del campione del mondo, di Sebastian Vettel e della sua Red Bull. Il tedesco numero uno del circus ha messo il muso della sua vettura davanti a tutti, riportando la monoposto anglo-austrica nelle posizioni di vertici in cui siamo stati abituati a vederla nelle ultime stagioni. Seb riscatta così le sue deludenti prestazioni ottenute durante i recenti test di Jerez.

Alle 13:00, il pilota di Heppenheim ha fermato il cronometro sul miglior tempo cronometrato di 1.23.343, staccando di circa un decimo un ottimo Nico Hulkemberg, secondo con la sua Force India, che conferma i buoni progressi della vettura indiana del patron Mallya. Buona prestazione anche per uno dei grandi rivali di Vettel, l’inglese Lewis Hamilton che ha piazzato la sua McLaren al terzo posto, staccata di due decimi e mezzo dal cronometraggio fatto segnare dal tedesco.

Abbastanza indietro, invece, la Ferrari, che oggi vedeva scendere in pista l’idolo di casa, l’asturiano Fernando Alonso. Il pilota di Oviedo ha effettuato il suo giro migliore col tempo di 1.24.100, a ben sette decimi e mezzo di distacco dal primo in graduatoria. Problemi, invece, per la Lotus, una delle vetture che ha stupito maggiormente a Jerez: la E20 guidata dal francese Grosjean ha effettuato solamente 7 giri per problemi al nuovo telaio, che faceva il proprio debutto proprio a Barcellona.

A proposito di debutti: stamattina, prima dell’inizio dei test, è stata presentata la nuova Mercedes, la W03.  A una prima impressione, esteticamente la vettura presenta un gradino nella zona del muso come la maggior parte delle nuove vetture 2012, mentre, a detta degli ingegneri e dei piloti della casa della stella a tre punte, i miglioramenti più importanti rispetto agli scorsi anni sono invisibili, ovvero interni alla vettura. Molto soddisfatti sia Schumacher che Rosberg, i due piloti ufficiali, apparsi molto fiduciosi per il 2012.

Per la cronaca, stamane il tedesco ha ottenuto il sesto miglior tempo, a otto decimi da Vettel.

Michele Pannozzo

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus