Fiorentina-Inter 1-1, Simeone beffa Spalletti al 91°

Niente da fare, quando ci si mette anche la sfortuna bisogna soltanto prenderne atto e andare avanti. La Fiorentina agguanta l’Inter nel recupero e spezza i sogni di riscatto nerazzurri, che possono recriminare di essersi divorati due volte il raddoppio con Borja Valero e Candreva. Chi ha visto la partita sa che meritava di vincere la Fiorentina, ma sa anche che il calcio è lo sport meno meritocratico in assoluto e che è normale perdere o pareggiare partite in cui si è fatto di tutto per vincere.

L’Inter, al novantesimo, era in vantaggio e avrebbe dovuto portare a casa l’immeritata vittoria con le unghie e con i denti. Invece si è fatta raggiungere da Simeone, abile a sfruttare un assist di Eysseric dopo un rimpallo fortuito. L’1-1, alla fine, non accontenta nessuno: la Fiorentina avrebbe meritato di vincere, l’Inter a secco dal 3 dicembre avrebbe iniziato l’anno con una vittoria molto volentieri e invece si ritrova con le mani un punto beffardo.

Fonte immagine: Sportmediaset.com

Nel prossimo turno di campionato arriva la Roma e bisogna sistemare al più presto la situazione percché un mese senza vittorie inizia a pesare e i tifosi nerazzurri vivono lo spauracchio di quell’esaltante annata di Mancini che dopo un girone d’andata esaltante li portò al settimo posto.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€