Fiorentina – Dinamo Kiev Streaming Live Europa League 23 Aprile 2015

Fiorentina - Dinamo Kiev
Fiorentina – Dinamo Kiev

All’Artemio Franchi di Firenze andrà in scena Fiorentina – Dinamo Kiev, gara valevole per il ritorno dei quarti di finale di Europa League. Si riparte dall’1-1 dell’andata conquistato in extremis dai Viola nei minuti di recupero grazie ad una perla di Babacar, che quest’oggi sarà assente. Calcio d’inizio alle ore 21.05

Fiorentina – Dinamo Kiev: orario diretta tv

La partita Fiorentina – Dinamo Kiev sarà visibile solo ed esclusivamente sui canali Mediaset, sia in chiaro sia in pay-per-view. In chiaro, questa settimana tocca alla squadra di Montella: i tifosi e tutti gli appassionati di calcio potranno seguire le geste dei propri beniamini su Rete 4; su Mediaset Premium, invece, i canali di riferimento saranno Premium Calcio e Premium Calcio HD. Il calcio d’inizio, lo ripetiamo, avverrà alle ore 21.05; l’incontro, però, sarà preceduto da un ampio pre-partita nel quale potrete seguire la preparazione degl atleti, dagli spogliatoi al fischio che sancirà l’avvio del match.

Fiorentina – Dinamo Kiev: Streaming

Potrete seguire Fiorentina – Dinamo Kiev anche in streaming gratuitamente in diretta ed in esclusiva anche su Premium Play: una possibilità interessante per tutti coloro che, lontani dalla tv casa, sono in possesso di un PC, tablet o smartphone. Per questo servizio, tuttavia, è strettamente necessario possedere un abbonamento Mediaset Premium.

Il suggerimento che vi diamo, se scegliete questa opzione, è quello di assicurarvi di possedere una buona velocità di connessione.

Consigli scommesse Fiorentina – Dinamo Kiev

I bookmakers vogliono dare fiducia alla Fiorentina che, per questa gara di ritorno, è forte del fattore campo, elemento da non sottovalutare e che potrebbe fare la differenza. La quota dell’1, ossia della vittoria della compagine italiana, è data, secondo William Hill, soltanto ad 1,72, mentre il segno “X” a 3,76. Decisamente più alta la quota 2, pagata a 4.75.

Il nostro consiglio per le scommesse si adegua a quello degli scommettitori, ossia ci sentiamo di dare fiducia alla squadra di Firenze, chiamata a dare un senso ad una stagione con molte ombre e poche, pochissime luci. Per questo motivo ci sentiamo di suggerirvi il segno 1.

Formazione Fiorentina

Mario Gomez

Qualche problema di formazione per Vincenzo Montella che, oltre agli infortunati, dovrà dare prova di azzeccare le scelte giuste tra i possibili proposti. Rimangono a casa il lungodegente Giuseppe Rossi e Babacar, per il quale gli accertamenti hanno sancito la fine prematura della sua stagione a causa di una distorsione del ginocchio destro.

Venendo alla probabile formazione, l’ex allenatore della Roma dovrebbe confermare Neto tra i pali: il portiere brasiliano ormai, nonostante il mancato rinnovo, è riuscito nell’impresa di riprendersi il posto da titolare perso a causa della volontà di andarsene prematuramente espressa. Nel 4-3-3 davanti a lui si rinnova il ballottaggio tra Richards e Tomovic nel ruolo di terzino destro, con l’ex Manchester City leggermente favorito. Dalla parte opposta ritrova il posto nell’undici iniziale Marcos Alonso, sparito dai radar da qualche settimana. La coppia centrale, invece, sarà composta da Gonzalo Rodriguez e Savic. Più avanti, in mediana, troviamo Mati Fernandez, che dovrebbe vincere il ballottaggio con Kurtic nel ruolo di mezzala destra, mentre dalla parte opposta agirà Borja Valero. In mezzo a loro dovrebbe farcela Badelj, non al meglio a causa di una frattura al naso; per necessità, però, il ragazzo dovrà stringere i denti in quanto Pizarro, non al meglio, partirà soltanto dalla panchina. In avanti Joaquin ricoprirà il ruolo di ala destra, mentre dalla parte opposta ritorna titolare Salah; in mezzo a loro agirà Mario Gomez che, in questo finale di stagione, dovrà stringere i denti in quanto nel suo ruolo non ci sono alternative.

Formazione Dinamo Kiev

Yarmolenko Dinamo Kiev
Un paio di tegole importanti cadono sulla testa di mister Rebrov, che dovrà fare a meno di due elementi fondamentali per questa squadra. Il primo, infortunato, sarà Makarenko, elemento che si è rivelato importante soprattutto in campionato a partita in corso in quanto in grado di cambiare ritmo alla partita. Il secondo, squalificato, è Dragovic: è forse questa la notizia peggiore per la compagine e per i tifosi ucraini in quanto si tratta dell’elemento in possesso della maggior quota di talento.

Nel 4-2-3-1 di ordinaria amministrazione, troviamo Shovkovsky in porta, una difesa a quattro composta da Danilo Silva a destra, Betao e Khacheridi coppia centrale, mentre a sinistra una vecchia conoscenza del campionato italiano di Serie A: Antunes. L’ex terzino sinistro della Roma, passato nel Lazio da giovane, ha vestito anche la maglia del Siena; in generale, però, il ragazzo ha svolto il ruolo di comparsa nel nostro campionato. Ha trovato, invece, maggiore continuità di utilizzo in Spagna, al Malaga, che gli ha permesso di farsi conoscere a livello internazionale per poi approdare qui, alla Dinamo. Tornando alla formazione, il duo di schermi davanti alla difesa, che avranno il compito di fare interdizione ed impostare il gioco, sarà composto da un’altra vecchia conoscenza della nostra Serie A: Miguel Veloso, con un passato -piuttosto anonimo- nel Genoa. A far coppia con lui sarà Sydorchuk. Qualche metro più avanti agiranno, nel ruolo di mezzali dietro l’unica punta Mbokani, Yarmolenko a destra, Lens a sinistra e Belhanda in centro. Non vi sono grandi prime donne in questa compagine, bensì un collettivo forte e ben organizzato.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA – DINAMO KIEV

Fiorentina (4-3-3): Neto; Richards, Gonzalo Rodriguez, Savic, Marcos Alonso; Mati Fernandez, Badelj, Borja Valero; Joaquin, Mario Gomez, Salah.
(A disp. Tatarusanu, Basanta, Pizarro, Kurtic, Aquilani, Vargas, Pasqual, Ilicic.) All. Montella

Dinamo Kiev (4-2-3-1): Shovkovsky; Danilo Silva, Betao, Khacheridi, Antunes; Miguel Veloso, Sydorchuk; Yarmolenko, Belhanda, Lens; Mbokani.
(A disp. Rybka, Vida, Chumak, Rybalka, Gusev, Buyalski, Teodoroczyk.) All. Rebrov.

Francesco Bergamaschi

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€