Finale Europei Under 19, Italia-Portogallo 3-4: agli Azzurrini non basta la doppietta di Kean

Pirotecnica finale degli Europei Under 19 tra Italia e Portogallo: grande prestazioni dei ragazzi di Nicolato, ma alla fine ad avere la meglio sono i giovani lusitani.

 

 

E’ successo di tutto nella finale disputatasi a Seinajoki: a passare in vantaggio è il Portogallo nel recupero del primo tempo con Joao Filipe che segna con un gran tiro dal limite dell’area che sorprende Plizzari. Al 72′ raddoppio dei lusitani con Trincao che sembra chiudere i giochi, ma poi si sveglia Moise Kean: l’attaccante della Juventus, classe 2000, entra al posto di uno spento Pinamonti e in pochi minuti ribalta completamente le sorti del match con una doppietta fulminea.

Doccia gelata per il Portogallo che però reagisce ai supplementari portandosi sul 3-2 con Joao Filipe ma la risposta degli Azzurrini non tarda ad arrivare: il 3-3 porta la firma di Scamacca che trova il pari nel secondo tempo supplementare. Ma quando i rigori sembravano ad un passo un pasticcio difensivo di Zanandrea e Bettella spiana la strada per il 4-3 definitivo del Portogallo, siglato da Correia.

Niente da fare quindi per la nostra selezione Under 19 che non riesce a ripetere l’impresa di 15 anni fa, quando gli Azzurrini dell’epoca vinsero gli Europei di categoria, ma che torna a casa con un onorevolissimo secondo posto e con la consapevolezza di aver dato spazio a tanti giovani di talento.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€