Finale Champions League 2022: pronostici e quote di Liverpool – Real Madrid

Sabato 28 maggio 2022 alle ore 21:00 si giocherà la tanto attesa finale di Champions League: quest’anno a contendersi il trofeo più ambito saranno il Liverpool ed il Real Madrid.

Inizialmente, la partitissima doveva disputarsi nello stadio di San Pietroburgo, in Russia, ma alla luce degli spiacevoli eventi di cronaca la UEFA ha preferito trasferire il match nello Stade de France di Saint-Denis, a pochi chilometri dal centro di Parigi.

Chi è il club favorito per la vittoria della finale di UEFA Champions League 2022? Scopriamolo insieme.

Real Madrid-Liverpool

Pronostico Finale UEFA Champions League 2022:

Dopo oltre duecento partite tra turni preliminari, gironi e fase eliminatoria, la UEFA Champions League 2021-2022, iniziata il 22 giugno 2021, sta per giungere al suo atto conclusivo, che si prospetta di alto livello.

Contro ogni pronostico iniziale, infatti, quest’anno la finale vedrà scontrarsi il Real Madrid del nostro benamato Carlo Ancelotti, e il Liverpool allenato dal tedesco Jürgen Klopp.

Per scoprire quali sono i possibili scenari della finale della 67ª edizione della UEFA Champions League, consigliamo di consultare i pronostici proposti dai bookmakers in modo tale da poter approfittare delle migliori quote in ottica scommesse.

Per quanto riguarda le quote offerte dai bookmakers il Liverpool è dato per favorito e la vittoria della Champions da parte dei Reds è quotata a 1.55 mentre quella dei Blancos a 2.40.

La vittoria del Liverpool nei 90 minuti è offerta a 2.05, quella del Real Madrid a 3.50 ed il pareggio a 3.70.

Per la terza volta Liverpool e Real si contendono il trofeo più ambito

I Reds e i Blancos si sono affrontati in Champions League otto volte, e questa sarà la terza volta che si incontrano in una Finale della massima competizione europea.

Anche solo per questo è un record nella storia del calcio: mai nessun’altra finale – né in Europa né in Sud America – aveva visto scontrarsi per tre volte i medesimi avversari.

Il bilancio è in perfetta parità. La prima volta nella Finale di Coppa dei Campioni nel 1981 a Parigi vinse il Liverpool per 1 a 0 grazie a una rete del terzino Alan Kennedy all’ottantunesimo minuto.

Nel 2018, invece, vinse il Real Madrid per 3 a 1 allo stadio Olimpico di Kiev in un match passato alla storia per la rovesciata di Gareth Bale, marcatore del 2 a 1 e del 3 a 1 rispettivamente al sessantaquattresimo e all’ottantacinquesimo minuto e, come sicuramente ricorderete, per i clamorosi errori del portiere del Liverpool Loris Karius in seguito a un violento scontro di gioco con Sergio Ramos. 

Sabato 28 maggio alle ore 21:00 a Parigi si scriverà il terzo capitolo di questa avvincente saga.

Chi vincerà la finale di UEFA Champions League 2021-2022? 

Chi vincerà la Champions quest’anno? Il Liverpool è fortemente intenzionato a vendicare la clamorosa sconfitta del 2018, ma non bisogna assolutamente sottovalutare il Real Madrid, che finora ha vinto ben tredici Champions e due Coppe UEFA, e ha in bacheca anche quattro Supercoppe europee.

Per i bookmaker i Reds partono favoriti nella lavagna delle quote vincenti, sia nei 90 minuti regolamentari che per la vittoria finale. Il Liverpool ha goduto fin da subito di grande considerazione, e ha raggiunto nientemeno che la decima finale nella sua storia dopo aver eliminato Inter, Benfica, e Villarreal.

I Blancos, invece, sono quasi una sorpresa, e si sono dovuti guadagnare man mano la fiducia dei bookmaker, turno dopo turno. Inizialmente il Real è sempre stato nelle retrovie delle quote vincenti.

Il Liverpool era tra le super favorite insieme al Manchester City di Pep Guardiola, al Paris Saint Germain, e al Bayern Monaco del giovane Julian Nagelsmann, eliminato ai quarti dal Villarreal nonostante rappresenti il miglior attacco d’Europa, a conferma ancora una volta dell’elevato tasso di imprevedibilità che caratterizza questo tipo di avvincenti tornei internazionali.

Il Real Madrid ha battuto prima il Paris Saint Germain nella gara di ritorno con una tripletta in poco più di un quarto d’ora, poi il Chelsea campione in carica ai quarti, e il City in semifinale. A nostro avviso, rappresenta al momento il club in assoluto più in forma in questo torneo, e potrebbe ragionevolmente aggiudicarsi la quattordicesima Coppa dei Campioni della sua storia.

Con uno strepitoso Karim Benzema in forma smagliante, non sarà affatto facile per i Reds portare a casa quella che sarebbe la loro settima Coppa dei Campioni, nonché la seconda per l’allenatore Jürgen Klopp sulla panchina del Liverpool. Ricordiamo che nella bacheca dei Reds ci sono, oltre a sei Champions League, anche tre Coppe UEFA, quattro Supercoppe europee e una Coppa del mondo per club FIFA, che ne fanno il club inglese più titolato, davanti sia al Chelsea che al Manchester United.

Dove sarà possibile vedere la finale di Champions League 2022

La diretta televisiva della finale di Champions League 2022 sarà trasmessa in chiaro sia su Canale 5 sia su Sky Sport per gli abbonati.

Per completezza di informazione segnaliamo che la finalissima di Parigi non verrà trasmessa su Amazon Prime Video.

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.