F1 Test 2018 Barcellona-2 Day-1: Vettel e la Ferrari davanti a tutti

E’ cominciata a Barcellona la seconda ed ultima tornata di test invernali 2018. Al termine della prima giornata, finalmente caratterizzata da tanto sole e temperature più primaverili, tanto che l’asfalto ha anche superato i 30 C°, davanti a tutti troviamo la Ferrari di Sebastian Vettel, protagonista di una giornata molto proficua. Il pilota tedesco si è guadagnato sia la palma del più veloce di giornata, con un 1:20.396 ottenuto stamattina con gomma Medium, sia quella come stakanovista, portando a termine la bellezza di 171 giri, raccogliendo una gran mole di dati ed effettuando vari long run.

Giornata produttiva per la Ferrari a Barcellona. Vettel è stato il migliore sia come tempo che come giri completati (foto da: witter.com/ScuderiaFerrari)

Alle spalle del ferrarista troviamo Valtteri Bottas (+0.200, Soft), al volante della Mercedes W09 in mattinata, e Max Verstappen (+0.253, Medium), sceso in pista al posto di un Ricciardo non al top (almeno così si vociferava nel paddock) e rimasto fermo oggi pomeriggio per un non precisato problema sulla RB14. Quarto tempo per Lewis Hamilton (+0.412, Medium), che ha sostituito Bottas nella seconda parte di giornata.

Segue quindi Pierre Gasly (+0.577, Soft), con una giornata che fa morale sia per il team Toro Rosso che, soprattutto, per la Honda, anche se il francese praticamente non è sceso in pista dopo la pausa pranzo. Ok anche la Haas, che piazza Kevin Magnussen in 6° posizione (+0.902, Soft), davanti ai due piloti della Renault, Nico Hulkenberg (+1.036, Medium) e Carlos Sainz (+1.059, Soft), scesi in pista rispettivamente stamattina ed oggi pomeriggio.

Completano la top-10 la Williams di Sergey Sirotkin (+1.192, Soft), anche lui al volante stamani, e la Force India di Sergio Perez (+1.247, Soft). Scorrendo la classifica, troviamo anche la Sauber di Marcus Ericsson (+1.310, Soft), la McLaren di Stoffel Vandoorne (+1.550, Supersoft) e l’altro pilota Williams, Lance Stroll (+2.541, Hypersoft). Tanti problemi in casa McLaren, con Vandoorne che ha causato due delle tre bandiere rosse di giornata, prima per un problema alla batteria e poi per un guasto idraulico.

Passando ai giri completati, alle spalle di Seb abbiamo Verstappen (130) ed Ericsson (120), unici altri sopra quota 100. Seguono Magnussen (96), Perez (93), le coppie Hamilton-Sainz (91) e Bottas-Stroll (86) e Gasly (54). In fondo a questa classifica, nell’ordine, Hulkenberg (48), Sirotkin (42) e Vandoorne (38). La Mercedes ha completato in totale 177 passaggi, mentre la Renault ne ha portati a termine 138 e la Williams 128.

Classifica e tempi della quinta giornata di test invernali 2018 (foto da: twitter.com/autosprintLIVE)

 

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo