F1, Sergio Perez: “Sono stato molto vicino a lasciare la Force India”

Sergio Perez, messicano 26enne di Guadalajara, è un pilota Force India dal 2014, e sarà al volante della monoposto del team di Silverstone anche nel 2017. Ad Autosport.com, però, Perez ha ammesso che, ad un certo punto delle trattative per il rinnovo, ha seriamente pensato di andarsene.

Sergio Perez, al volante della Force India VJM09, durante il GP d'Austria (foto da: thecheckeredflag.co.uk)
Sergio Perez, al volante della Force India VJM09, durante il GP d’Austria (foto da: thecheckeredflag.co.uk)

Ho davvero pensato di andarmene” – ha dichiarato il messicano – “C’è stato un momento nel quale i negoziati non andavano così bene. Il mio obiettivo era di restare un altro anno, ma in questo sport non si sa mai e, fin quando non poni la firma sul contratto, tutto può succedere. E a me è già capitato. Avevo altre squadre che mi seguivano, come la Renault, e li ringrazio, perchè ad un pilota sapere di interessare ad altre squadre fa sempre molto piacere. Ma è stata la scelta migliore per il mio futuro quella di rimanere“.

Ho ancora 26 anni e la mia carriera sarà ancora lunga” – prosegue Perez – “Vediamo come va con le nuove monoposto e poi cosa succederà dopo“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo