F1, Renault: Vasseur lascia: “Divergenze nella gestione del team”

La notizia più importante di giornata per la Formula 1 arriva dalla Francia. Frederic Vasseur non è più il team principal della Renault. Una separazione ad effetto immediato e di comune accordo che arriva dopo una sola stagione, che ha visto la scuderia francese arrancare nelle zone medio-basse della classifica, racimolando alla fine appena 8 punti, meglio solo di Sauber e Manor.

Frederic Vasseur, ormai ex team principal della Renault in Formula 1 (foto da: freenet.de)

Già da tempo circolavano voci di tensioni continue tra Vasseur e il responsabile di Renault Sport, Cyril Abiteboul. Raggiunto da Motorsport.com (intervista esclusiva), Vasseur ha dato la sua versione: “Abbiamo avuto un confronto subito dopo il Gran Premio di Abu Dhabi, alla fine della stagione 2016. Abbiamo cercato di comune accordo di trovare il miglior compromesso e la migliore soluzione per garantire una buona pianificazione per le attività della squadra nel 2017. Ho deciso di prendermi due settimane di riposo ed ho preso la mia decisione nei primi giorni di gennaio. Credo che sia stato giusto fermarmi in questo momento“.

Il motivo che mi ha spinto a lasciare la Renault è una visione diversa circa la gestione della squadra” – prosegue Vasseur – “A questo punto, credo che il passo giusto per me fosse lasciare. E lo stesso vale dal punto di vista di Renault F1 Team, perché se si vuole lavorare bene in Formula 1 è indispensabile avere un leader che porta avanti un metodo di lavoro. Se ci sono visioni differenti, il risultato è quello di un rallentamento ed un freno allo sviluppo del lavoro di squadra“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo