F1, Pirelli sceglie le mescole adatte per gli otto GP

L’inizio di questa assurda settantesima edizione del Campionato di Formula 1 si appropinqua sempre di più e la Pirelli, infatti, ha selezionato le mescole delle gomme più adatte agli otto appuntamenti assicurati . Manca, infatti, meno di un mese al via delle prove libere sul suolo austriaco e il fornitore delle gomme ha deciso di provvedere ad una selezione delle migliori mescole adatte ad ogni evento sportivo. Per ora, si è pensato di provvedere a questi otto Gran Premi, ma presto ce ne saranno altre, mano a mano che il calendario della stagione 2020 andrà rimpolpandosi di gare.

Pirelli ha selezionato le mescole. Fonte: Pinterest

Mescole: ce n’è per tutti i gusti

Ricordiamo che ci sono a disposizione per le scudrie ben 5 mescole differenti, ognuna di esse è siglata con la lettera C. Si parte dalla C1, la mescola più morbida ed adatta, quindi alle qualifiche e agli ultimissimi giri del Gran Premio. Di lì in poi si va aumentando la durezza degli pneumatici, fino alla C5, la mescola più dura, nonchè la selezione più adatta se si cerca di evitare un pit-stop.

Pirelli: la scelta per gli otto GP

Pirelli ha diramato le notizie sulla sua scelta delle gomme migliori per ogni gara, facendo attenzione a fornire, come promesso, due mescole differenti per le due gare di Silverstone.

  • GP d’Austria (5 luglio): la selezione di gomme sarà fra C2, C3 e C4.
  • GP d’ Austria (12 luglio): qui, la scelta rimane invariata, in quanto le scuderie potranno scegliere comunque fra C2, C3 e C4.
  • GP d’Ungheria (19 luglio): anche qui Pirelli mantiene C2, C3 e C4.
  • GP di Gran Bretagna (2 agosto): Pirelli ha scelto di fornire C1, C2 e C3.
  • GP di Gran Bretagna (9 agosto): come promesso, Pirelli differenzia la strategia, fornendo C2, C3 e C4.
  • GP di Spagna (16 agosto): il fornitore di gomme italiane per l’appuntamento iberico offre C1, C2 e C3.
  • GP di Belgio (30 agosto): per Spa, Pirelli torna ad offire C2, C3 e C4.
  • GP d’Italia (6 settembre): l’autunno non cambia la strategia Pirelli, che torna ad offrire anche per l’appuntamento italiano gli pneumatici C2, C3 e C4.
Fonte: Pirelli , sito ufficiale

Un commento da Mario Isola

Il responsabile delle strategie degli pneumatici Pirelli da offire in gara Mario Isola commenta così la decisione effettuata: “Considerate tutte le variabili all’inizio di questa stagione molto particolare, con un calendario assai flessibile che non ha lasciato molto tempo per reagire ai continui cambiamenti, abbiamo deciso insieme ai Team, al promoter e alla FIA di annunciare le mescole nominate per le prime otto gare tutte insieme. Come sempre, le mescole sono state scelte sulla base delle caratteristiche di ciascun tracciato e per offrire opportunità interessanti nelle strategie di gara”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Silvia Giorgi

Informazioni sull'autore
Classe 1990, mi sono laureata in Lingue a Bari (ne parlo 4) e appassionata di sport da sempre (ho fatto equitazione per un bel po'). Sin da bambina ho sempre avuto il sogno di diventare una giornalista sportiva. Gli sport che amo di più sono equitazione, pattinaggio su ghiaccio e il motorsport a 360 gradi. Il mio preferito? La Formula 1, ovviamente.
Tutti i post di Silvia Giorgi