F1, Kimi Raikkonen: “Non mi interessano i tempi dei test”

Dopo il complicato back-to-back Hockenheim-Budapest, e prima di lanciarsi nelle vacanze estive, la Ferrari è scesa in pista per la due giorni di test collettivi inseason, tenutasi sempre all’Hungaroring. Nella giornata di martedì ha ben impressionato Antonio Giovinazzi, autore del miglior tempo a fine giornata con un 1:15.648 ottenuto con mescola Hypersoft. Un record ufficioso del circuito magiaro, poi battuto ieri da George Russell con la Mercedes.

Kimi Raikkonen, durante la seconda ed ultima giornata di test collettivi 2018 di Budapest (foto da: formula1.ferrari.com)

Al posto del pugliese, ieri è sceso Kimi Raikkonen, autore del 2° tempo (1:15.649) con mescola Hypersoft, dopo esser risultato velocissimo con la Soft. Una Ferrari che ha confermato di avere molto potenziale, provando elementi per i prossimi due templi della velocità di Spa e Monza. Di seguito, le dichiarazioni dei due piloti.

Laconico come sempre il pilota finlandese: “Credo sia stato tutto nella normalità, niente più niente meno. Non è stata una giornata molto diversa dai venerdì di prove libere durante un weekend di gara. Abbiamo provato diverse soluzioni in preparazione delle prossime gare. Onestamente non mi interessano i tempi ottenuti oggi (ieri ndr). Capisco che per i media siano accattivanti, ma non siamo qui per questo. Perciò penso che questi tempi contino poco“.

Così invece Giovinazzi, che ieri è tornato al volante, ma con al Sauber: “Avevo provato la SF71-H nei rookie test di Barcellona, e devo dire che da allora è migliorata in modo impressionante. La squadra ha svolto sicuramente un gran lavoro. Non so se nel giro veloce ho avuto a disposizione una mappatura da qualifica, ma il grip con la Hypersoft è fantastico, e mi sono veramente divertito. L’obiettivo principale non era quello di ottenere dei tempi, ma di fornire al team i dati di cui ha bisogno, e sono contento del contributo che sono riuscito a dare“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo