F1, Hasegawa: “Chiediamo scusa alla McLaren e ai suoi piloti”

I test invernali 2017 non sono affatto iniziati come la McLaren, la Honda e i due piloti, Alonso e Vandoorne, si aspettavano. A causa di continui problemi alla power unit (in particolare al serbatoio dell’olio), i due alfieri del team di Woking non hanno potuto girare come volevano, se si eccettua Fernando nella giornata di oggi (72 giri all’attivo).

Yusuke Hasegawa, responsabile del programma Honda Formula 1 (foto da: damalibayrak.com)

Una situazione che ha spinto la Honda, rappresentata da Yusuke Hasegawa, responsabile del programma Honda Formula 1, ad indire una conferenza stampa, alla quale era presente anche Eric Boullier. “Non siamo affatto felici dei problemi riscontrati, ma alla fine è anche normale in un test” – esordisce Hasegawa – “Dobbiamo scusarci con i nostri piloti e con Eric. Abbiamo bisogno di capire l’accaduto e di uscire al meglio da questa situazione. Se proprio dobbiamo affrontare dei problemi meglio che emergano subito, anzichè in gara“.

Sul serbatoio dell’olio, abbiamo fatto una modifica, ma contiamo di intervenire in maniera risolutiva, anche se non sappiamo se ci riusciremo per la seconda sessione di test” – continua l’ingegnere nipponico – “Sulla seconda power unit, invece, non sappiamo ancora cosa è andato storto. Lo scopriremo una volta che in fabbrica avranno analizzato il motore. Volevamo utilizzare la stessa specifica di motore sia nei test che a Melbourne. Le nostre mosse future dipenderanno dalle notizie che ci arriveranno dal Giappone“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo