F1, GP d’Ungheria a porte chiuse: arriva ufficialità

Il circuito dell’ Hungaroring visto dall’alto. Fonte: Pinterest

Tra i tanti Gran Premi saltati, cancellati o in forse in questo 2020 dobbiamo, purtroppo, aggiumgere anche quello d’Ungheria che si terrà a porte chiuse. La data prevista era il 2 agosto ma il governo ha vietato i raduni pubblici fino al 15 dello stesso mese. La domanda che ci siamo posti è stata: e se si disputasse a porte chiuse? Sarebbe considerato lo stesso un raduno se ci fossero solo i protagonisti del Gran Premio? Scopriamo insieme cosa è successo.

GP d’Ungheria a porte chiuse

Le novità provenienti da Budapest non sono esattamente positive. Il Gran Premio di Formula 1 che doveva disputarsi il 2 agosto 2020 è in pericolo. Il Coronavirus colpisce ancora. Il governo ungherese, infatti, ha deciso di allungare le rigide misure di lockdown fino al 15 agosto, vietando i raduni di gente. Questo avrebbe potuto comportare l’annullamento o il rinvio della gara prevista solo qualche giorno prima della fine del nuovo lockdown.

La gara, però, è salva: invece di essere cancellata è stata solo rinviata ad una nuova data poichè è da disputarsi a porte chiuse. Quest’ultima ipotesi, tuttavia, appariva altamente improbabile, in quanto anche un evento aperto ai soli protagonisti andrebbe a sforare il limite di 500 persone previsto dal governo

Le dichiarazioni dell’organizzatore del GP

Zsolt Gyulay, l’organizzatore della gara, ha parlato della precarietà della situazione attuale in cui versa l’Hungaroring ed il suo Gran Premio.

“Siamo in costante contatto con Liberty– ha annunciato l’organizzatore- tuttavia dobbiamo ancora capire come muoverci. Innanzitutto, bisogna capire cosa fare una volta che le misure di sicurezza verranno allentate. Dopodichè bisogna prendere velocemente una decisione.

Una delle ipotesi è sicuramente correre a porte chiuse. Se farlo nella data prevista o in un’altra, era da definire. Prima, infatti, bisogna vedere come reagisce l’Austria e come organizza la gara. Un’altra ipotesi era -ovviamente- la cancellazione. Tuttavia non c’è mai stata ancora nessuna nuova data nell’attuale discussione. Dovremo aspettare e vedere cosa succede e come procede la situazione per capire come organizzarci”.

Arriva dunque l’ufficialità: la gara si terrà a porte chiuse.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€