F1 GP Monaco 2019, Risultati PL2: Mercedes dominante. Hamilton precede Bottas. Poi il vuoto

Si preannuncia la sesta doppietta consecutiva per la Mercedes. A Monaco, le PL2 sono state completamente dominate dalle due W10, con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas che hanno lasciato intendere di non voler lasciare nemmeno le briciole agli avversari, distanziati di una vita sia in configurazione qualifica che in configurazione gara, con il duo di Brackley unico, in pratica, a riuscire a mettere assieme degli stint decenti, in termini di giri consecutivi senza traffico. Davanti a tutti c’è il britannico, con il crono di 1:11.118, ad appena 308 millesimi dal tempo della pole dello scorso anno; ad 81 millesimi ecco Bottas, anche lui apparso molto in palla.

Lewis Hamilton si è ripetuto anche nelle PL2 a Monaco, precedendo Valtteri Bottas di 81 millesimi (foto da: twitter.com/MercedesAMGF1)

Gli altri, come detto beccano un’eternità. A partire da Sebastian Vettel, 3° con la Ferrari (+0.763), seguito da un positivo Pierre Gasly, su Red Bull (+0.820), e dalla sorpresa di sessione, ovvero Alexander Albon con la Toro Rosso (+0.913). Con il 6° tempo c’è Max Verstappen (+0.934) il quale, dopo aver passato molto tempo ai box per degli interventi sulla monoposto, ha effettuato il time-attack nell’ultima dozzina di minuti, non riuscendo però ad ottenere un crono di rilievo. In grossa difficoltà Charles Leclerc con l’altra SF90 che, a causa di poco feeling e sbavature varie, non va oltre il 10° tempo (+1.232), preceduto anche da Kevin Magnussen, Haas (+1.056), e dalle due Alfa di Antonio Giovinazzi (+1.121) e Kimi Raikkonen (+1.224).

Scorrendo la classifica, in 11° posizione troviamo Romain Grosjean, con l’altra VF-19 (+1.274), che si piazza davanti alle McLaren di Lando Norris (+1.275) e di Carlos Sainz Jr. (+1.301). Con il 14° tempo troviamo Daniil Kvyat, Toro Rosso (+1.459), seguito da Sergio Perez, Racing Point (+1.634), dalle due Renault di Nico Hulkenberg (+1.754) e di Daniel Ricciardo (+1.770), e dall’altra Racing Point di Lance Stroll (+3.440). Chiudono le due Williams di George Russell (+3.934) e di Robert Kubica (+4.028). Per quanto riguarda i giri completati, Magnussen comanda con 53 tornate, seguito da Ricciardo (52) e dal quartetto composto da Albon, Giovinazzi, Raikkonen e Grosjean (50); in coda c’è Verstappen (16), peggio di Norris (26) e di Russell (36).

Classifica e tempi della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Monaco 2019 (foto da: twitter.com/F1)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo