F1 Gp di Singapore 2022: dichiarazioni dei primi tre dopo le libere

F1 Gp di Singapore 2022. Ottima prestazione delle Ferrari, le quali hanno ottenuto le prime due posizioni. Sainz davanti a Leclerc sul circuito di Marina Bay. Nella seconda sessione ha costruito la sua perfomance migliore, dopo che nella prima si è dovuto accontentare della sesta posizione.

F1 Gp di Singapore 2022
Carlos Sainz durante le prove libere del Gp di Singapore. Fonte: Twitter Sainz

Lo spagnolo, visto il tempo ottenuto e la prestazione della vettura, può puntare ad una qualifica di livello e alla pole position. Ecco di seguito le sue parole al termine della qualifica:

 “Nella FP1 abbiamo dovuto fare i conti con un po’ di problemi di guidabilità. Nella FP2 siamo riusciti a migliorare, ma abbiamo ancora alcune cose da sistemare: sembra che ci sarà una battaglia a sei, domani tutti avranno il margine per migliorare. Domani Ferrari, Red Bull e Mercedes faranno un passo in avanti, noi dovremo farlo più grande degli altri“.

F1 Gp di Singapore 2022, Leclerc dietro e terzo un ottimo Russel.

Alla spalle del pilota iberico si è piazzato il suo compagno di squadra Leclerc. Non ha potuto capitalizzare al massimo l’ultimo giro disponibile per via del traffico presente in pista. Però ha fermato il cronometro a soli 208 millesimi da Sainz.

F1 Gp di Singapore 2022. Nella prima sessione di libere si è dovuto accontentare della terza posizione, dopo che la sua vettura è stata raggiunta da un problema evidente ai freni.

Lecler ripreso in faccia durante le prove libere di Singapore 2022. Fonte: Twitter Leclerc

Comunque il pilota francese risulta soddisfatto della sua prestazione, ma occorre ancora migliorare per domani se vogliono essere davanti a tutti nella griglia del gp. Leggiamo le sue parole al termine della sessione pomeridiana:

“In termini di prestazione è stata una giornata positiva, ma abbiamo avuto un bel po’ di problemi e abbiamo fatto soltanto 14 giri. Sembra che la prestazione sia buona, ma dobbiamo fare ancora uno step per domani. Spero di fare un po’ di giri nella FP3 per prepararci alle qualifiche, dove puntiamo alla pole position

In terza posizione il pilota Mercedes Russel, che ha lottato per rimanere tra i primi nelle due sessioni. Al termine della tornata numero uno è terminato quinto, con un conseguente miglioramento nella seconda, dove è giunto terzo.

Russel mentre gira sul circuito di Marina Bay in notturna. Fonte: Facebook Russel

F1 Gp di Singapore 2022. C’è ancora un grande lavoro da svolgere per colmare il divario con i primi. Ma su questo aspetto il pilota britannico pare ottimista. Ecco le sue parole:

“Eravamo a posto, ma c’è ancora molto lavoro da fare, c’era un’ondata di neve! Sapevamo già che la nostra auto avrebbe avuto dei problemi.

Nonostante il caldo, ci sono possibilità di ottenere un ottimo risultato, ma

tutto deve andare alla perfezione. Rimaniamo ottimisti”

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega